Bagno di folla per la convention del candidato sindaco Aiello

Un vero e proprio bagno di folla ieri, a Vittoria, per la presentazione dei candidati al Consiglio Comunale e degli assessori designati dal candidato sindaco, Francesco Aiello.

Presenti all’evento, i deputati D’Agostino e Cardinale, di Sicilia Futura, che sono intervenuti per evidenziare le qualità e l’esperienza di Aiello.

Contrariamente a quanto si potesse pensare, considerato che in varie occasioni è stato detto che Ciccio Aiello non rappresenterebbe i giovani, nella sala di Villa Davide erano presenti oltre 300 ragazzi di età compresa tra i 20 e i 30 anni.

Un Aiello sempre più agguerrito, ha illustrato brevemente il suo programma ed ha presentato tutti i componenti delle quattro liste della coalizione e i tre assessori: Titti Scavone, Isabella Terranova e Gianni Di Gennaro. Tutti sono, come si suol dire, “prestati alla politica”.

Aiello nel suo intervento ha parlato di “recupero della città di Vittoria a 360°”. A cominciare dal mercato ortofrutticolo che “rappresenta, insieme agli operatori del settore caseario ragusano, il carro trainante del sistema produttivo ed economico di tutta la provincia”.

Ha parlato altresì di riqualificazione degli spazi verdi, della necessità di riattivare i centri di aggregazione per anziani e giovani e di riattivare gli asili nido. “Vogliamo riprendere questa città – ha detto – portarla fuori dalla palude, aprire una nuova stagione di sviluppo economico, civile, morale e culturale”.

“Ma per fare tutto questo – ha concluso – è necessario che tutti insieme portiamo avanti la nostra battaglia per la legalità”.

Print Friendly, PDF & Email