“Benvenuto Liberty” nasce l’Associazione Liberty a Vittoria

Vittoria – 17/12/2016 – Sandro Alfieri – Si è svolta ieri sera, venerdì 16 dicembre, nella sala “E. Giudice” gremita di cittadini che hanno manifestato interesse, la presentazione ufficiale dell’Associazione “Liberty Bene Unesco”.
A dare il via all’atteso evento, la Presidente, avvocata Francesca Corbino, che ha subito ringraziato l’On. Francesco Aiello, dal quale, lo scorso mese di aprile, è partita l’idea di costituire l’Associazione, e ha sottolineato il fermento culturale che da anni è presente nella nostra città. Dopo i saluti dell’assessore alla cultura Daniele Scrofani, è stato il turno della dottoressa Jolanda Scelfo, Consigliere Nazionale della Federazione Italiana Club Unesco, che ha evidenziato come la nostra città sia ricca di opere Liberty che vanno valorizzate e salvaguardate.
L’architetto Vincenzo Pitruzzello ha quindi esposto una relazione sulla storia del Liberty siciliano, soffermandosi sulle peculiarità di quello vittoriese, mentre l’architetta- professoressa Carmela Canzonieri, docente dell’Università Kore di Enna, ha illustrato tecnicamente, i dettagli liberty fotografati da Tony Barbagallo, storico reporter originario di Bologna ma residente a Vittoria da oltre mezzo secolo. Ha quindi preso la parola l’artista Giovanni Robustelli, che si è detto orgoglioso di far parte di un’associazione che valorizza il patrimonio culturale locale. A seguire, i saluti della Professoressa Rosaria Brullo, Presidente del Club Unesco di Vittoria, alla quale è stata conferita la carica di socia onoraria, nella qualità, e della dottoressa Rosaria Giglio Diquattro, presidente del Club Unesco di Ragusa.
Tra i momenti più significativi della serata, va ricordato anche l’intervento dei ragazzi del FAI di Vittoria, coordinati dalle professoresse Titti Scavone e Alessandra Lo Piccolo, e dell’artista Laura Pietrantoni D’Andrea, che ha omaggiato l’Associazione di un suo pregevole lavoro sul Liberty. Presente in sala anche il dottore Marco Urso di Avola, che ha donato materiale fotografico sul Liberty, così come avevano fatto nei giorni precedenti anche il dottore Ninni Cannata di Canicattini Bagni, che ha fornito fotografie realizzate da Claudia Pantellaro, e il dottore Michele Elia, presidente dell’Associazione Panta di Caltagirone, che ha inviato pregevoli scatti di Aldo Gattuso. Al termine, si è svolto un rinfresco nel ridotto del Teatro Vittoria Colonna, grazie alla collaborazione dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Comiso, nel corso del quale era possibile ammirare le riproduzioni fotografiche realizzate da Tony Barbagallo e i disegni architettonici
di due edifici Liberty della nostra città, realizzati dall’architetto Giovanni Modica.
Giovanni Robustelli ha donato un’opera all’Associazione, di cui egli stesso fa parte.
Innumerevoli, a conclusione della serata, i riconoscimenti e i ringraziamenti degli intervenuti, per la costituzione di una associazione che contribuirà a dare lustro alla città di Vittoria.

Print Friendly, PDF & Email