Bivacco “Sinti” zona artigianale di Vittoria. Sallemi: “Le regole valgono per tutti”

Il caso era stato sollevato circa un mese fa, quando, il movimento politico Fratelli d’Italia AN di Vittoria aveva chiesto un intervento dell’autorità, per lo sgombero della zona artigianale di Vittoria, ma in realtà quando all’epoca gli Agenti di Polizia Municipale arrivarono sui luoghi della zona artigianale di Vittoria interessata dal bivacco dei “Sinti” e non trovarono più nessuno, solo sporcizia e degrado.

Questa volta le lamentele giungono direttamente dai cittadini i quali, infastiditi dal bivacco e dalla presenza del “campo”, hanno manifestato la necessità di un intervento da parte delle autorità competenti. Detto fatto!

Stamani il Consigliere Comunale del gruppo “Se la ami la cambi” Salvo Sallemi, interessatosi già precedentemente del problema e sollecitato da varie segnalazioni, insieme al Comandante della Polizia Municipale, dott. Cosimo Costa, e a due pattuglie dei Polizia Municipale si sono recati sui luoghi ove hanno provveduto allo sgombero dell’area la quale era subito apparsa in un evidente stato di degrado.

“Le regole esistono e devono essere applicate e rispettate da tutti”  – dichiara Sallemi  – “già precedentemente avevamo segnalato il problema, questa volta ho chiesto l’intervento diretto e tempestivo del Corpo di Polizia Municipale il quale prontamente è intervenuto facendo liberare l’area”.

Ed aggiunge: “Occorre che questi signori comprendano una volta per tutte che le aree di interesse pubblico non possono essere utilizzate come un campeggio o bivacco, in spregio alle più elementari regole civiche e d’igiene; la volta scorsa sono andati via spontaneamente, forse allertati da un post su FB, questa volta gli agenti di Polizia Municipale sono intervenuti improvvisamente sgombrando l’area che è apparsa in uno stato di degrado notevole essendo presenti rifiuti di ogni genere”.

“L’ area sarà bonificata nei giorni a venire – conclude il consigliere –  ma il messaggio che deve passare è solamente uno, o si rispettano le regole o proporrò un intervento alla settimana sino alla normalizzazione. Ringrazio il Corpo di Polizia Municipale per il pronto e proficuo intervento”.

 

Print Friendly, PDF & Email