Catania. Scuola dell’Infanzia: chiusura in festa per la mostra “Lib(E)ri in Comune”

Catania, 15 giugno 2015 – Si è chiusa con una festa ricca di colori, arte, musica e spettacolo la mostra “Lib(E)ri in Comune”, realizzata nella sede della direzione Pubblica Istruzione con i manufatti sul libro messi a punto dai bambini della scuola dell’Infanzia comunale. L’iniziativa rientra nell’ambito dei progetti promossi nel corso dell’anno scolastico dall’assessorato alla Scuola retto da Valentina Scialfa con l’obiettivo di valorizzare il libro e la lettura. I progetti chiamati “Lib(E)ri”, sono stati ideati e organizzati da “Le città inVisibili” con la direzione artistica di Mario Giuffrida e il coordinamento della responsabile della Scuola dell’Infanzia comunale Giusi Sciuto.
Per la festa di chiusura, gli spazi esterni dei locali di via Leucatia, dove ha sede la direzione Pubblica Istruzione, hanno ospitato artisti di strada e giochi con l’uso di aria, acqua e fuoco, che hanno arricchito il progetto popolato di libri musicali, installazioni, lanterne magiche, architetture volanti. Il percorso ludico della durata di 40 minuti, guidato da Mario Giuffrida, è stato ripetuto più volte nell’arco di una settimana con il coinvolgimento di centinaia di visitatori.
Uno degli ambienti dell’esposizione ha riprodotto una sala di proiezione, per la visione di quattro corti di animazione per la promozione del libro, realizzati insieme con gli insegnanti da un gruppo di bambini di 5 anni. I corti parteciperanno a diversi concorsi nazionali.
“La mostra – ha detto l’assessore Scialfa – è espressione della straordinaria creatività dei piccoli, ma anche dell’impegno e della cura che i docenti della scuola dell’Infanzia comunale mettono nel loro lavoro”.
I progetti si sono avvalsi della collaborazione di Riccardo Francaviglia, Mario Giuffrida, Santo Pappalardo, Ezio Scandurra, Margherita Sgarlata, Pina Cimino, Carlo Carzan, Teresa Garaffo e Laura Francaviglia, che hanno condotto i laboratori.
Ilenia Giuffrida, Andrea Arena, Angela Blanco, Pina Cimino, Ezio Scandurra, Enrico Tarda, Anna Li Pera e Mario Giuffrida hanno tenuto un reading che ha intrattenuto piacevolmente gli ospiti intervenuti.

Print Friendly, PDF & Email