Comiso. Adesioni da tutta italia per workshop su riqualificazione paesaggistica e architettonica aeroporto di Comiso

LA RIQUALIFICAZIONE PAESAGGISTICA E ARCHITETTONICA DELL’AEROPORTO “PIO LA TORRE” DI COMISO IN PRIMO PIANO. TUTTO PRONTO PER IL WORKSHOP RIVOLTO A STUDENTI E NEOLAUREATI DELLE FACOLTA’ DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA. ADESIONI ANCORA DISPONIBILI SINO AD ESAURIMENTO POSTI

AEROPORTO DI COMISO – Continuano le adesioni di studenti e neolaureati provenienti da tutta Italia che parteciperanno al workshop “Air place visioning: visioni per un luogo di identità territoriale”, che darà nuova luce all’aeroporto “Pio La Torre”. Un’infrastruttura che fu anche Base Nato, situata nella città più a sud d’Italia e porta del Mediterraneo. Dal 25 ottobre al 30 ottobre, i partecipanti, insieme ai professionisti docenti e tutor, cercheranno di recuperare e rivalutare l’esistente, assegnando delle destinazioni nuove agli edifici che oggi sono abbandonati, creando una serie di servizi per l’aeroporto, restituendo così alla collettività spazi che oggi sono stati sottratti, rendendo più competitivo l’aeroporto “degli Iblei”, per una offerta turistica migliorativa rivolta a tutta la provincia di Ragusa affinché risulti duratura nel tempo. Le Lectures degli architetti di fama internazionale, che potranno seguire tutti i professionisti iscritti all’Ordine degli architetti di Ragusa ottenendo i crediti formativi, si articoleranno nel seguente modo: martedì 25, Maria Antonietta Esposito; mercoledì 26, Maria Giuseppina Grasso Cannizzo, Giovanni Tesoriere. Giovedì 27: Carmela Canzonieri, Alessandro Melis; venerdì 28, Studio King Roselli, Monika Frehner e Gabriele Carraro; sabato 29, Laura Thermes. Domenica 30 ottobre, ci sarà una giuria d’eccellenza, Final Crit, composta dagli architetti e critici, Laura Thermes, Livio Sacchi e Roberto Collovà. Tutte le attività del workshop si terranno presso la sede dell’aeroporto: gli studenti lavoreranno nella sala al secondo piano che gode di una vista panoramica esclusiva, mentre le Lectures si terranno al primo piano presso la “Sala Belgiorno”.
Gli architetti o gli studenti universitari di Architettura e Ingegneria che vogliono partecipare al workshop dovranno inviare una richiesta di iscrizione all’indirizzo email air.place.visioning@gmail.com, indicando i dati anagrafici, la facoltà di provenienza, l’anno di corso e un recapito telefonico con allegato un breve curriculum. Indicare nell’oggetto: richiesta iscrizione workshop. Per ulteriori informazioni, consultare il sito web Ordine degli Architetti della Provincia di Ragusa: http://www.architettirg.it/it/bandi; la pagina Facebook: Workshop Internazionale “Air Place Visioning”. Le iscrizioni saranno accettate sino ad esaurimento dei posti a disposizione, circa sessanta. Al momento stanno aderendo studenti e neolaureati da tutta Italia.
Ad occuparsi dell’organizzazione l’Ordine degli architetti di Ragusa con il supporto del Comune di Comiso e della Soaco. Questo, invece, lo staff che si è occupato della progettazione e che sta curando l’organizzazione del workshop: Alessandro Battaglia, Mark Cannata, Carmela Canzonieri, Salvatore Corallo, Giuseppe Cucuzzella, Lara Dimartino, Vincenzo Dipasquale, Michelino Galvagna, Giovanni Gatto, Ilenia Modica.

Print Friendly, PDF & Email