Comiso, al lavoro il team del Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Redazione Due, Comiso (Rg), 20 giugno 2015.- Il Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune di Comiso, dr. Calogero Termini, mette in moto la macchina organizzativa assieme a uno staff di supporto alla sua attività. Dopo la recente nomina comunale il Garante ha esposto, in data odierna, ai suoi collaboratori l’agenda e le linee di indirizzo dell’attività per il 2015/2016. A far parte del team il dott. Giuseppe Raffa, Pedagogista, l’Avv. Lorella Di Pasquale, vicepresidente del centro donne antiviolenza di Comiso, la dott.ssa Maria Inguì, Psicologa, la dott.ssa Valentina Maci, mediatrice linguistico-culturale e giornalista e presidente dell’associazione “National Organized Integration-NOI”, il dott. Natalino Zisa, pediatra, la Sig.ra Daniela Vaccaro, presidente dell’Associazione ‘Noi con Voi Insieme’, e la Dr.ssa Tiziana Rimmaudo che curerà i rapporti con le istituzioni, gli enti e le associazioni.  L’attività sarà svolta a titolo completamente gratuito, come per il Garante. Il garante sarà presente negli uffici di Via degli studi 20 a Comiso nei giorni di martedì e giovedì pomeriggio. Inizialmente sarà effettuata la mappatura dei servizi e delle agenzie educativo-assistenziali per l’infanzia e l’adolescenza presenti nel territorio di Comiso e, successivamente, saranno attivati percorsi condivisi con enti, associazioni, club service operanti nel campo dell’infanzia e dell’adolescenza. Il cronoprogramma lanciato dal dr. Termini prevede una serie di conferenze, visite istituzionali e incontri con le scuole. Prevista anche la possibilità di consultazioni telefoniche sui temi di interesse del Garante e la pubblicazione di brochure e locandine informative. Particolare attenzione il Garante porrà alle problematiche relative al bullismo, anche quello collegato all’uso di internet e al fenomeno della dipendenza informatica, mettendo in campo azioni sinergiche con le istituzioni scolastiche e comunali. Al vaglio anche la possibilità di istituire commissioni consultive. Importante la collaborazione con il Consiglio comunale dei ragazzi e la facoltà di fornire pareri richiesti o spontanei sulle attività amministrative che coinvolgano i giovani. All’inizio dell’anno scolastico 2015/2016 sarà lanciato un concorso d’idee per realizzare il logo del Garante dell’infanzia e dell’adolescenza del comune di Comiso, di cui saranno protagonisti i ragazzi e i giovani delle scuole di Comiso e Pedalino.

Print Friendly, PDF & Email