Comiso. Sostegno morale agli studenti disabili dai Giovani Democratici. Riceviamo e pubblichiamo.

Redazione Due, Comiso (Rg), 2 marzo 2016.-  “Giorno 29 febbraio, abbiamo appreso la notizia che la Regione Sicilia non ha inserito nella legge finanziaria regionale il contributo straordinario di 2,3 milioni di euro previsti a favore del Libero Consorzio Comunale di Ragusa necessari per il mantenimento dei servizi di assistenza specialistica e di trasporto per gli studenti disabili, che comprendono tra le altre cose anche l’assistenza mediante ricovero di soggetti non vedenti. Servizi che riteniamo indispensabili che sono stati sospesi per mere esigenze di bilancio. Una decisione politica lesiva per i diritti dei minori e per la dignità della persona umana e che rischia di compromettere il futuro di molte famiglie, decisione, questa, che noi Giovani Democratici di Comiso non possiamo accettare e che pertanto ci porterà a muoverci di concerto all’amministrazione comunale, e a sollecitare i vertici regionali a trovare una soluzione agli effetti di tale provvedimento onde evitare di scrivere un’altra pagina di cattiva politica. A tutte le famiglie e ai tanti studenti disabili vittime di tale ingiustizia va il nostro pieno sostegno morale”. 

Print Friendly, PDF & Email