Concordia sulla Secchia. Martedì 12 gennaio secondo incontro di “Res Publica- Cittadini e regole, legalità e giustizia”.

Redazione Due, Concordia sulla Secchia (Mo), 7 gennaio 2016.-  Secondo appuntamento, martedì 12 gennaio con la rassegna di incontri e conversazioni, sul tema della legalità, denominata, “Res Publica- Cittadini e regole, legalità e giustizia”, in programma alle ore 20,45 presso la Sala Conferenze del Municipio, in Piazza 29 Maggio, a Concordia. Tema del secondo incontro: “Processo all’italiana-La sfida delle regole” che vedrà quale relatore il Consigliere della Corte Suprema di Cassazione, Piercamillo Davigo con il coordinamento del giornalista di Radio Bruno, Pierluigi Senatore. Gli incontri continueranno venerdì 29 gennaio con: “Le regole nel mercato del lavoro-Legalità e politiche per l’occupazione”, con la presenza del Ministro del lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti e del presidente nazionale di Legacoop, Mauro Lusetti, con il coordinamento del direttore di TRC, Ettore Tazzioli. Quindi venerdì 12 febbraio con: “Imparare la libertà-Educare figli e alunni a diventare cittadini (e non sudditi)”, con la relatrice Elena Passerini, formatrice del Centro psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti ed il coordinamento del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Sergio Neri” di Concordia, Raffaela Pellacani. Ultimo appuntamento, infine, venerdì 19 febbraio con l’incontro sul tema: “Le regole del gioco-Patologia, responsabilità, effetti sociali del gioco d’azzardo”, che vedrà la partecipazione del sociologo, nonché presidente di Alea, Maurizio Fiasco, del direttore del servizio Dipendenze patologiche dell’Ausl di Modena, Claudio Ferretti e dell’assessore alla Legalità della Regione Emilia Romagna, Massimo Mezzetti. Il tutto coordinato dal giornalista di Radio Bruno, Pierluigi Senatore. “Siamo davvero felici di presentare la quarta edizione di RES PUBLICA, rassegna di incontri e conversazioni sul tema della legalità, interrotta nel 2012- ha tenuto ad evidenziare il sindaco di Concordia, Luca Prandini-. Con questa edizione aderiamo anche a conCittadini, progetto di educazione alla cittadinanza promosso dall’Assemblea legislativa dell’Emilia Romagna in collaborazione con l’Università di Bologna e L’Ufficio Scolastico Regionale. Condividiamo con una comunità di persone, istituzioni, associazioni, docenti e studenti il desiderio di avvicinare i giovani cittadini, e i territori nei quali crescono, alla pratica della cittadinanza e ad una relazione con il mondo istituzionale che diviene frequentazione, partecipazione, confronto, scambio tra società civile ed istituzioni”. “Pertanto è  estremamente preziosa la collaborazione con l’Istituto comprensivo Sergio Neri- ha concluso il primo cittadino- perché la scuola è il luogo dove i ragazzi iniziano a sperimentare la relazione con gli altri e con le regole, dove il riconoscimento reciproco costituisce la base per il rispetto dei diritti di tutti. Confidiamo che la varietà dei temi proposti e la qualità degli ospiti che hanno accolto il nostro invito siano motivo di interesse per molti giovani e per molti cittadini che avremo il piacere di incontrare”.

Print Friendly, PDF & Email