ConiRagazzi, il progetto arriva anche a Vittoria. Consigliere Frasca soddisfatto per coinvolgimento città

Adesione degli istituti scolastici: Gioiosa, Giovanni XXIII-Colonna, Cannizzaro, Pappalardo, Marconi, Rodari

Anche le scuole di Vittoria coinvolte nel progetto “CONIragazzi”

VITTORIA – Si tratta di un progetto sociale, sportivo ed educativo, promosso da Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute e CONI. Un programma ideato perché lo sport diventi un diritto di tutti e alleni i ragazzi a crescere più sani e felici.

Coni Ragazzi ha l’obiettivo di incoraggiare i bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni a svolgere attività fisica, facilitando il loro processo di crescita e aiutandoli ad acquistare consapevolezza delle proprie potenzialità. Il progetto si propone anche di offrire supporto alle famiglie che non possono sostenere i costi dell’attività sportiva extrascolastica, promuovendo stili di vita corretti e salutari, insieme ai valori educativi dello sport come lo spirito di gruppo e l’integrazione sociale.

Coniragazzi offre un servizio di attività sportiva che offre un servizio di attività sportiva consistente in:

  • 2 ore a settimana per la durata di 19 settimane (escluse le festività) come da calendario scolastico regionale;
  • un programma di attività diversificato per fasce d’età:
    • dai 5 agli 8 anni: attività motoria di base
    • dai 9 ai 13 anni: attività polivalente, pre-sportiva e attività sportiva
  • copertura assicurativa per infortuni a tutti i partecipanti;
  • presenza di un Operatore di sostegno al fianco del Tecnico sportivo, in caso di situazioni di disabilità
    navetta per gli impianti difficilmente raggiungibili.

Per i dettagli relativi ai requisiti necessari all’iscrizione ed alle modalità di adesione basta andare sul sito http://area.coniragazzi.it Le adesioni si possono presentare fino al 20 gennaio. Hanno aderito al progetto le scuole Gioiosa, Giovanni XXIII-Colonna, Cannizzaro, Pappalardo, Marconi, Rodari.

Fra le attività che verranno svolte: judo, attività motoria, atletica leggera pista, calcio a 5, pallavolo e pallacanestro.

Molto soddisfatto per l’iniziativa e per il costante coinvolgimento dei giovani vittoriesi il consigliere Stefano Frasca che sottolinea l’importanza dello sport nella crescita e nell’educazione dei nostri ragazzi. Lo stesso Frasca, inoltre, si complimenta con gli istituti scolastici, le società vittoriesi ed i ragazzi che hanno deciso di partecipare. Le società sportive, in particolare, metteranno a disposizione i loro maestri e le loro conoscenze, gratuitamente, affinché tutti possano avere un approccio con varie discipline sportive. E chissà che fra questi bambini non possa esserci anche un futuro campione.

Print Friendly, PDF & Email