Consorzio Universitario Ibleo. CGA annulla ordinanza Tar Catania per mancato contributo integrativo 2013

RAGUSA – Il Consiglio di Giustizia amministrativa (presidente Marco Lipari, consigliere estensore Alessandro Corbino) ha annullato l’ordinanza del Tar di Catania sulla sospensione cautelare della determina del dirigente del settore della Pubblica Istruzione, Salvatore Maucieri, che non aveva trasferito 405 mila euro al Consorzio Universitario Ibleo quale contributo integrativo per l’anno 2013 della Provincia di Ragusa.
La decisione è stata presa perché “ritenuta la dubbia appartenenza della questione alla giurisdizione del Giudice Amministrativo e la complessità comunque delle valutazioni di merito necessarie che saranno affrontate nell’udienza pubblica del 4 novembre 2015”.
Il Consorzio Universitario Ibleo aveva aperto un contenzioso con la Provincia di Ragusa per il mancato versamento del contributo integrativo 2013 e in sede cautelare il Tar di Catania lo aveva accolto, ora la decisione del Cga di annullare l’ordinanza del Tar in attesa di entrare nel merito della questione.

Print Friendly, PDF & Email