Discariche abusive, accordo tra i Comuni di Vittoria e Comiso

VITTORIA – Ieri, lunedì 25 luglio, si è tenuto ieri a Palazzo Iacono un vertice tra i sindaci di Vittoria e Comiso, Giovanni Moscato e Filippo Spataro, per discutere della gestione della raccolta dei rifiuti nelle zone di confine.
“Si è trattato di un confronto cordiale – hanno spiegato i due primi cittadini – per risolvere l’annoso problema delle discariche che si formano nelle zone di confine tra Vittoria e Comiso e che causano non pochi disagi ai residenti”.
Al vertice hanno partecipato, per il Comune di Vittoria, il funzionario del settore Ecologia, Cristina Prinzivalli, il delegato all’esecuzione del contratto Tekra, Gaetano Nicosia e, per il Comune di Comiso, l’assessore alla Tutela ambientale, Vittorio Ragusa, e il dirigente Nunzio Micieli. La soluzione individuata dai due sindaci prevede due fasi: nella prima saranno censiti gli abitanti e le residenze delle aree confinanti, nella seconda il Comune di Comiso procederà ad implementare la raccolta differenziata nelle zone individuate.
“Con questa intesa – hanno dichiarato Moscato e Spataro – metteremo finalmente ordine nelle zone di confine tra Vittoria e Comiso, tutelando l’ambiente e i residenti. Quello di ieri è stato il primo incontro, che ha posto le basi per una nuova e corretta gestione dei rifiuti volta alla tutela ambientale”.

Print Friendly, PDF & Email