Discariche a cielo aperto, accordo con Rap per debellarle

PALERMO – Un piano di intervento, in accordo con Rap, per evitare il riformarsi delle discariche alla IV Circoscrizione. “Abbiamo incontro recentemente il presidente della Rap Roberto Dolce – dicono il presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada il consigliere d’amministrazione della Rap Maurizio Miliziano che hanno effettuato un giro delle discariche del territorio -. Oggi abbiamo piantato le basi affinché si possano trovare, caso per caso, delle soluzioni definitive per evitare il riformarsi delle discariche”. Non basta solo bonificare. “In via Due Vanelle e in via Margi Faraci si possono realizzare le aiuole e piantare degli alberelli – dichiarano i consiglieri Ninni Abbate e Serena Potenza – in altri casi è possibile installare un guardrail o una recinzione metallica oppure delle telecamere, che fungerebbero da deterrente contro l’improprio conferimento di ingombranti”. Discorso a parte riguarda le discariche di materiale di risulta e di detriti per i quali, come in piazzale Emanuele Carpino, il settore Ambiente e la Rap, stanno cercando di risolvere il problema. “Nei prossimi giorni – conclude Moncada – il piano dettagliato sarà presentato al presidente della Rap e si cercherà di coinvolgere anche gli altri settori dell’amministrazione comunale, interessati al fenomeno”

Print Friendly, PDF & Email