Emaia sciopero dei dipendenti da due mesi non percepiscono stipendio.

Vittoria. 05/04/2017
I dipendenti dell’Emaia hanno deciso di incrociare le braccia in segno di protesta, da oltre due mesi non percepiscono gli emolumenti ed hanno serie difficoltà persino per fare la spesa.
A renderlo noto uno degli addetti dell’ente fieristico che a nome di tutti lancia un grido di allarme e denuncia un assoluto stato di abbandono da parte di chi è preposto al funzionamento e all’organizzazione dell’Emaia.
Sabato prossimo dunque, i cancelli rimarranno chiusi e gli operatori annunciano che il vigente regolamento, vieta che l’apertura venga effettuata da personale di verso da quello dipendente. Ciò potrebbe creare seri problemi dunque, per il mercato del sabato
Come noto, l’Emaia è commissariata e per quanto riguarda la gestione degli emolumenti del personale, dovrebbe essere proprio il commissario ad occuparsene.

Print Friendly, PDF & Email