Falcone (FI): “Crocetta faccia sentire forte a Roma la voce della Sicilia”

Falcone (FI): “Crocetta faccia sentire forte a Roma la voce della Sicilia”

 

Palermo, 11 aprile 2015 – “La mancata utilizzazione dei fondi per gl’investimenti, impegnati, invece, a pagare spese correnti e accantonamenti tributari voluti dai Governi Monti, Letta e Renzi, ha causato il pessimo stato di tutte le nostre infrastrutture, soprattutto viarie, compreso il cedimento del pilone della A 19 che ha tagliato in due parti la Sicilia.
Crocetta faccia sentire forte a Roma la voce della Sicilia divenuta sempre più la cenerentola d’Italia”.
Lo ha dichiarato Marco Falcone, Capogruppo di FI all’Ars.

Print Friendly, PDF & Email