Fucilieri di Marina: tutti uniti per la soluzione della vicenda

ROMA 15 GEN 2015 – “Il Co.Ce.R. Marina prende atto della proroga di tre mesi del permesso per motivi sanitari concessa a Massimiliano Latorre.
Auspichiamo che questo positivo segnale rappresenti un primo passo per la soluzione onorevole del caso che coinvolge i nostri due fucilieri da quasi tre anni”. Apre così una nota inviata alla stampa da parte della sezione Marina del Consiglio Centrale di Rappresentanza dei Militari.
“Nel corso dell’audizione di ieri presso la Commissione Difesa della Camera continueremo – continua il Co.Ce.R. MARINA – a sostenere quanto a suo tempo Latorre e Girone chiesero al paese: rimanere uniti per trovare tutti insieme una soluzione.
Il Co.Ce.R. Marina continuerà a seguire con attenzione gli sviluppi della vicenda ed ogni iniziativa che verrà posta in essere nel supremo interesse dei nostri due colleghi”.

Print Friendly, PDF & Email