Giarratana, proficuo incontro tra la Cna comunale e la Giunta Giaquinta

Istituzione dell’albo degli operatori economici, creazione del regolamento dei principi per l’assegnazione dei lavori, forniture e servizi in economia. Sono questi alcuni degli argomenti trattati nel corso del confronto tra la Cna comunale di Giarratana, con la presenza dei titolari di alcune piccole e medie imprese operanti sul territorio cittadino, e la giunta municipale.

L’associazione di categoria era rappresentata dal presidente comunale Rosario Pannuzzo, con il responsabile dello sportello cittadino, Tonino Garofalo, e dal segretario della Cna territoriale di Ragusa, Giovanni Brancati. L’amministrazione, invece, era presente con il sindaco Lino Giaquinta e con il vice Rosario Burgio.

Sul tappeto anche la necessità di potere contare sul regolamento dei lavori cimiteriali e su quello del centro storico. E ancora è stata evidenziata la necessità di attivare il regolamento comunale sulla compensazione crediti con la Pubblica amministrazione ai sensi della legge 27 dicembre 2006 n.296. In primo piano pure la necessità del controllo delle attività abusive.

Il presidente Pannuzzo ha illustrato nel dettaglio la situazione in cui operano le imprese. Chiedendo che tutti i soggetti istituzionali possano operare secondo una maggiore trasparenza procedurale. Auspicata anche la creazione della Pro Loco e la concretizzazione dei vari regolamenti.

Il sindaco ha spiegato che, subito dopo l’estate, per chiarire i diversi punti saranno costituiti una serie di tavoli tecnici per dibattere, definire e risolvere le questioni poste all’odg. E’ stata sottolineata l’importanza della collaborazione tra la Cna e l’Amministrazione Comunale, assolutamente fattiva e che può rappresentare l’occasione di una crescita, anche culturale, del tessuto economico e produttivo della cittadina montana.

Print Friendly, PDF & Email