Giochini piazzetta Simone Difranco, Ragusa in Movimento denuncia lo stato di degrado

I GIOCHINI DELLA PIAZZETTA SIMONE DIFRANCO RIDOTTI IN PESSIME CONDIZIONI. RAGUSA IN MOVIMENTO: “IL COMUNE VERIFICHI E SI MUOVA DI CONSEGUENZA NON POSSONO ESSERE I NOSTRI FIGLI A SUBIRE RISCHI E DISAGI ANCHE QUANDO DEVONO TRASCORRERE QUALCHE MOMENTO DI SPENSIERATEZZA”

I giochini della piazzetta Simone Difranco, a due passi dal complesso scolastico della Palazzello, nei pressi di via Mongibello, all’angolo con via Monte Cervino, sono ridotti in pessime condizioni. A denunciarlo è il presidente dell’associazione politico-culturale Ragusa In Movimento, Mario Chiavola, il quale spiega di avere ricevuto, in proposito, le segnalazioni di alcuni genitori che hanno constatato la totale disattenzione da parte dell’amministrazione comunale nei confronti soprattutto delle altalene installate da tempo.

“Mettiamo in chiaro che da un lato – sottolinea Chiavola – bisogna fare i conti con la cattiva abitudine di alcuni fruitori dei suddetti giochini quando non anche con veri e propri vandali che hanno gusto a rovinare tutto quello che è possibile rovinare. Dall’altro, però, non si può fare a meno di riflettere sul fatto che, stando a quanto mi dicono i genitori, questa situazione dura ormai da parecchio e sarebbe dunque opportuno se si intervenisse nella maniera più opportuna per ripristinare quanto è danneggiato anche per evitare che i nostri ragazzini corrano dei rischi. In più, e lo consigliamo all’amministrazione comunale, risulterebbe utile installare delle telecamere di videosorveglianza così da denunciare quanti si renderanno protagonisti di altri episodi di vandalismo nei confronti di quello che è un bene di tutta la comunità”.

Print Friendly, PDF & Email