I 90 anni della Provincia di Ragusa

RAGUSA – Folta presenza di pubblico, autorità e studenti all’apertura dei festeggiamenti per ricordare i 90 anni della Provincia di Ragusa.
Il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Dario Cartabellotta, ha aperto stamani il programma di delle celebrazioni del 90° anniversario con una tavola rotonda, coordinata da Giovanni Molè Capo Ufficio Stampa di Palazzo del Fante, sul tema “Il futuro di una Provincia nella sfida dell’innovazione tra un’agricoltura di qualità e un turismo sostenibile”. Subito dopo un breve ma appassionato intervento del Presidente della Camera di Commercio di Ragusa, Giuseppe Giannone, è toccato al Presidente della Fondazione Zipelli, Carmelo Arezzo, illustrare i punti di forza e di debolezza del territorio ibleo. Sull’argomento sono proseguiti i contributi qualificati di Giovanni Iacono (presidente Svimed – Centro euro mediterraneo per lo Sviluppo sostenibile), Giovanni Occhipinti (Presidente Distretto Turistico degli Iblei) di Antonino Pirrè (Presidente di Confagricoltura Ragusa) e Giorgio Cappello (nuovo a.d. di Soaco e Presidente Regionale Piccola Industria Sicil Industria). I lavori sono stati conclusi dal Commissario Straordinario Dario Cartabellotta, il quale ha sintetizzato tutti gli interventi precedenti sottolineando l’importanza dell’istituzione Provincia come ente sovracomunale capace di indicare le linee direttive per una nuova pianificazione socio-economica dei territori di propria competenza. Nel pomeriggio alle ore 16, alla presenza della massime autorità provinciali e regionali, dei parlamentari, degli ex amministratori, dei rappresentanti istituzionale degli enti gemellati, degli altri commissari delle ex province siciliane, è prevista la cerimonia protocollare con la prolusione del Commissario Straordinario Dario Cartabellotta e gli interventi a seguire del presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, dell’assessore regionale alle Autonomie Locali Luisa Lantieri e del prefetto di Ragusa Maria Carmela Librizzi. Subito dopo è in programma il convegno sul nuovo ruolo delle Province dopo l’esito del referendum costituzionale che ha confermato all’ente la tutela costituzionale e quindi la necessità di riscrivere la legge Del Rio. Su questo tema si confronteranno il costituzionalista Agatino Cariola, professore di Diritto Costituzionale all’Università di Catania, l’ex presidente della Provincia Franco Antoci e il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Giovanni Ardizzone.

sdr
Print Friendly, PDF & Email