Impianti idrici Vittoria, Di Falco a Scuderi: “Se non sarò smentito Scuderi deve dimettersi”.

“Rispondo alle provocazioni di Scuderi con le sue stesse parole”. Il Capogruppo PD al Consiglio Comunale di Vittoria, Salvatore Di Falco, replica alle dichiarazioni del Presidente della Commissione consiliare Assetto e Territorio, Giuseppe Scuderi in merito alla vicenda della sistemazione degli impianti idrici di Vittoria.

Scuderi, in una nota diffusa nei giorni scorsi, sosteneva di non aver mai ricevuto una pec concernente la convocazione di una apposita seduta della commissione.

Di tutta risposta Di Falco incalza: “Non avrei mai pensato che questo Presidente, che dovrebbe tenere un profilo istituzionale si vesta da Pinocchio e dica delle solenni menzogne e le attribuisca pure alla Segreteria del Consiglio comunale che invece ha lavorato sempre bene. Scuderi è bugiardo e questo è un dato certo”.

E aggiunge: ”Lunedì invierò agli organi di stampa la PEC che dimostrerà che è stata inviata eccome!!!! Dopodiché se non sarò smentito Scuderi deve dimettersi da Presidente perché non può dire menzogne e non può ricoprire il ruolo di Presidente dicendo scemenze a cadenza giornaliera come quelle che si sono lette negli scorsi giorni sul PRG sul quale ha dato ampia dimostrazione di non avere capito nulla ma proprio nulla”.

“In ogni caso – conclude Di Falco” – che faccia il presidente istituzionale e se ritiene che il sottoscritto da Presidente del Consiglio Comunale abbia nascosto le carte che lo denunci sennò sarò io a denunciarlo”.

Print Friendly, PDF & Email