IoLavoro numeri da record: Oltre 100 aziende e 13.000 opportunità di lavoro in Italia e in Europa

TORINO – Dal 6 all’8 aprile si terrà a Torino la 20a edizione di IOLAVORO, la più importante job fair d’Italia, presso il Pala Alpitour. Sono oltre 100 le aziende che parteciperanno alla tre giorni con 13.000 offerte di lavoro. Tra le aziende ricercano personale Ikea, Lavazza, Gruppo Rinascente, Bricocenter, Club Med, I Grandi Viaggi, Food & Company, Amnesty International, Monge spa, Bene Banca (Bcc), Banca Sella, Ceva Logistics, Valeo e molte altre. Le offerte di lavoro sono ripartite in ogni settore: Ict e digital, elettronica, turistico alberghiero, ristorazione, distribuzione e commercio, tour operator, agroalimentare, automotive, metalmeccanico, assicurazioni e finanza, materie plastiche e vigilanza, facility management. A queste opportunità si aggiungono altre migliaia di proposte di lavoro grazie alla partecipazione dei Servizi per l’impiego francesi Pôle Emploi e dei referenti della rete Eures (Portale europeo della mobilità professionale) che organizzeranno numerose attività per far conoscere le possibilità di lavoro in Europa e in particolare in Francia, Danimarca, Germania, Repubblica Ceca, Spagna, Slovenia.

L’appuntamento di IOLAVORO avrà al centro la nuova rete dei Servizi pubblici per il lavoro della Regione Piemonte, rappresentata dalla presenza di un’area gestita dall’Agenzia Piemonte Lavoro con la collaborazione di tutti i Centri per l’Impiego piemontesi e il supporto tecnico di Italia Lavoro, dove sarà possibile informarsi per fare una ricerca attiva del lavoro, valutare le proprie competenze, controllare e rivedere il proprio il curriculum e imparare ad affrontare un colloquio di lavoro, e da 23 agenzie per il lavoro con centinaia di proposte lavorative.
L’iniziativa Employers’ Day, indetta dalla Rete europea dei Servizi Pubblici per l’Impiego (PES Network) per favorire l’incontro tra i servizi pubblici per l’impiego e le imprese, troverà spazio nella giornata del 7 aprile e sarà parte integrante di IOLAVORO. Tra le iniziative proposte anche una giornata formativa sulla metodologia Assessment center per gli operatori dei Centri per l’impiego che si occupano di servizi alla domanda. Sarà infatti possibile assistere in tempo reale a una sessione di Assessment per la ricerca e selezione di 50 assistenti help desk per servizi bancari, grazie alla collaborazione instaurata tra il Centro per l’impiego di Torino e l’azienda Olisistem.

“Con oltre 100 tra aziende, agenzie per il lavoro ed enti di formazione partecipanti, – ha dichiarato Gianna Pentenero, assessora al Lavoro e formazione professionale della Regione Piemonte – la 20a edizione di IOLAVORO si annuncia particolarmente ricca, sia dal punto di vista delle presenze, sia da quello dei contenuti. Al centro della Job fair, quest’anno, ci sarà la nuova rete dei servizi pubblici per il lavoro, passata dal 1° gennaio scorso sotto la governance regionale, attraverso l’Agenzia Piemonte Lavoro. Proprio per dare particolare risalto al tema dell’incontro tra domanda e offerta di lavoro sul nostro territorio, la kermesse sarà anche l’occasione per ospitare gli Employers’ Day, iniziativa nazionale ed europea che si propone di avvicinare le imprese ai servizi pubblici per l’occupazione e che coinvolge in tutta Italia circa 300 centri per l’impiego. Sempre in ottica europea, IOLAVORO offre l’opportunità di candidarsi anche per posizioni all’estero, grazie alla partecipazione alla manifestazione dei referenti della rete Eures, il portale europeo della mobilità professionale, che attraverso i centri per l’impiego mette a disposizione migliaia di occasioni di lavoro in tutti i paesi membri. Quest’anno, in particolare, ci saranno focus tematici su Francia, Spagna, Danimarca, Germania e Repubblica Ceca, con i rispettivi rappresentanti disponibili per colloqui individuali. Tra le novità anche la possibilità di accedere alle offerte di tirocini e apprendistato all’estero”.
Tra le iniziative di IOLAVORO H dedicate alle persone con disabilità sarà possibile avere informazioni sul programma Garanzia Giovani Disabili e sul collocamento mirato. Poi si parlerà di “Lavoro e disabilità” nel corso di un seminario, dove sarà assegnato il premio IOLAVORO H a MagazziniOz per il grande impegno per essersi distinti nell’inserimento lavorativo di persone con disabilità. MagazziniOz a Torino è una realtà che ha nel suo interno oltre il 65% delle persone con disabilità, tra i suoi scopi anche quello di sostenere CasaOz, una casa per accogliere bambini malati e le loro famiglie.

Per la prima volta partecipa anche il Ministero della Difesa per far conoscere le Forze Armate e fornire informazioni sul loro impegno, sia nelle missioni all’estero per il contrasto delle minacce alla sicurezza internazionale sia nelle attività al servizio della collettività. Saranno illustrati i percorsi professionali di Esercito, Marina, Aeronautica e Arma dei Carabinieri, e il supporto fornito dal Segretariato Generale della Difesa per agevolare il reinserimento nel mondo del lavoro di quanti terminano l’esperienza nelle Forze Armate.
Altra novità è la presenza dell’Agenzia delle Entrate: i funzionari dell’Agenzia forniranno informazioni fiscali per l’avvio di nuove imprese, in particolare illustreranno il nuovo regime di vantaggio per le persone fisiche che intendono avviare un’attività d’impresa o di lavoro autonomo, le modalità per l’apertura della partita Iva, le modalità di fatturazione.
Proseguendo con la collaborazione instaurata da tempo ci sarà anche Arsel Liguria, l’Agenzia Regionale per i servizi educativi e per il lavoro, che presenterà i servizi di orientamento e le opportunità formative peculiari della Regione Liguria. In particolare si alterneranno alcune eccellenze liguri come l’Accademia della Marina Mercantile/ ITS dei mestieri del mare.
Infine Federmanager, Manageritalia e Vsp-Volontari Senior Professionali Onlus proporranno il servizio di consulenza su come rendere più efficace il curriculum vitae e le tecniche migliori di comunicazione in collaborazione con LabNET, SAA School of Management dell’Università di Torino.

C’è ancora tempo per iscriversi online e accedere a queste opportunità: incontrare le aziende con la formula dei colloqui ad accesso libero e con l’elevator pitch, assistere a workshop su ricerca attiva del lavoro, modalità di colloquio di selezione, personal branding, incontrare gli enti di formazione e conoscere la loro offerta formativa, iscriversi al programma Garanzia Giovani. Sono offerti inoltre altri servizi consulenziali e orientativi per la creazione d’impresa e il lavoro autonomo, con la possibilità di incontrare esperti del settore per ottenere informazioni anche sul microcredito, cooperative workers buyout, nuovo regime fiscale agevolato, misure regionali a sostegno dell’imprenditoria e Franchising.

La Regione Piemonte con il progetto WorldSkills conferma inoltre l’impegno nella promozione dell’orientamento formativo e professionale ai mestieri organizzando un’area dedicata e dove gli Istituti scolastici e le agenzie formative presenteranno la propria offerta formativa anche attraverso dimostrazioni pratiche dei differenti mestieri. I ragazzi delle scuole medie in visita potranno partecipare al Tour dei Mestieri e impegnarsi in laboratori didattici sui mestieri di cuoco, cameriere, pasticcere, grafico, meccanico d’auto, estetista, sarto, acconciatore, muratore, hotel receptionist, operatore socio sanitario, fresatore e termoidraulico. Nelle due precedenti edizioni sono stati 4.000 gli studenti delle scuole medie in visita al Tour dei Mestieri, 40 i laboratori e più di 100 gli Istituti e agenzie formative coinvolti.

Nel calendario delle attività è prevista anche la premiazione della seconda edizione del concorso fotografico Pic Your Skill per l’interpretazione più divertente e rappresentativa dei mestieri in gara nei campionati regionali dello scorso anno. Tutte le foto sono pubblicate sulla pagina Facebook di WorldSkills Piemonte. Al concorso hanno partecipato 24 agenzie formative e istituti scolastici, 100 studenti hanno realizzato 54 foto, 17.000 sono i like ricevuti per votare i vincitori. Gli istituti scolastici e le agenzie formative degli autori delle tre foto più votate, riceveranno in premio un buono spesa da utilizzare in attrezzature tecniche e didattiche.

Nella prima giornata saranno inoltre presentate le squadre piemontesi, composte dai giovani vincitori delle selezioni regionali, che parteciperanno ai Campionati nazionali ed europei dei mestieri WorldSkills, rispettivamente a Bolzano (29 settembre – 2 ottobre) e a Göteborg, in Svezia (1-3 dicembre).

Tra i temi della prossima edizione anche l’alternanza “scuola lavoro”, secondo la riforma e l’introduzione della Buona scuola: per la prima volta si sperimenterà un servizio per facilitare l’incontro tra scuola, imprese e intermediari. Obiettivo è facilitare il dialogo e la conoscenza tra le imprese, le associazioni e le Agenzie per il Lavoro con i dirigenti scolastici delle scuole piemontesi. Saranno presentati progetti e proposte concrete per l’alternanza.

Alla kermesse presenti anche le Fondazioni degli Istituti tecnici superiori della Regione Piemonte, che formano tecnici specializzati nei settori della Mobilità sostenibile Meccatronica/aerospazio, Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione, Nuove tecnologie per il Made in Italy tessile, abbigliamento moda, Agroalimentare per il Piemonte, Biotecnologie e Nuove Scienze della vita, Professionalità per lo sviluppo dei Sistemi Energetici Ecosostenibili, Tecnologie Innovative per i beni e le attività culturali – Turismo. Proporranno percorsi di formazione, in stretto legame con il mondo produttivo, per figure professionali altamente specializzate.

La manifestazione IOLAVORO è promossa dall’Assessorato Istruzione, Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte, realizzata dall’Agenzia Piemonte Lavoro in collaborazione con Direzione Regionale Coesione sociale, Città di Torino, Camera di commercio di Torino, Ministero del Lavoro, Ministero della Difesa, Inps Piemonte, Italia Lavoro, Agenzia delle Entrate del Piemonte, Centri per l’Impiego Regionali, Arsel Liguria, Servizi per l’Impiego francesi Pôle-Emploi Rhône-Alpes e rete Eures.

Per iscrizioni on line e informazioni www.iolavoro.org
IOLAVORO 6-7-8 aprile 2016 – Pala Alpitour, corso Sebastopoli 123, Torino
orario 10.00/18.00

Print Friendly, PDF & Email