#iorestoacasa, Il DIARIO DI BORDO DEL CSI

C’è una crepa in ogni cosa, è da lì che entra la luce. Perchè nel mezzo delle difficoltà nascono le opportunità.Il Governo con il decreto Io resto a casa ci ha chiesto uno sforzo importante per combattere questa emergenza sanitaria che sta interessando tutta l’Italia. È certamente dura perché non siamo abituati ad essere limitati e confinati entro le mura casalinghe per così tanto tempo. Ma dalla nostra parte abbiamo la passione, l’amore, per dedicarci agli affetti più cari:  la famiglia, la scrittura, il disegno, lo studio. Vogliamo raccontare e raccontarci,in  un diario di bordo, dove ognuno di noi, tesserato del centro sportivo italiano o non, può raccontare la sua storia in questi giorni di quarantena con un pensiero, una frase, un disegno, da pubblicare sui canali social  del centro sportivo italiano. “Insieme si può perché saremo ancora più forti – spiega il presidente della Centro sportivo italiano, Antonella Caramia– tutto il materiale raccolto sarà pubblicato come un diario di questa esperienza”. Il materiale può essere inviato su whatsapp al 329-5944744 (Antonella Caramia).

Marcello Digrandi

Print Friendly, PDF & Email