La commissione prefettizia si mobilita per assicurare assistenza sanitaria a Scoglitti e scongiurare il pericolo di gravi incidenti in via Cavour.

Vittoria, 13/03/2019
La Commissione prefettizia che da luglio dello scorso anno amministra il Comune di Vittoria, sciolto per infiltrazioni mafiose, facendo seguito alle istanze di alcuni cittadini, ha emanato una nota con cui comunica le decisioni assunte nella giornata odierna. Trattandosi di argomenti che allo stato attuale sono di pregnante attualità, lo pubblichiamo integralmente qui di seguito.

Situazione sanitaria a Scoglitti. Il Prefetto Dispenza: “Necessario un nuovo incontro in Prefettura per valutare le decisioni che l’Asp ci ha comunicato informalmente. Chiediamo un’assistenza sanitaria efficiente e degna per i cittadini della frazione e per gli stranieri impiegati nelle serre della fascia costiera”
Il Prefetto Filippo Dispenza, Commissario straordinario del Comune, ha chiesto la convocazione di un nuovo incontro in Prefettura in merito alla situazione sanitaria di Scoglitti.
“Questa mattina, nel corso di un colloquio informale – dichiara Dispenza – il commissario dell’Asp, Angelo Aliquò, mi ha rappresentato che, a partire dal 1 Aprile, verrà assegnata a Scoglitti un’ambulanza Seus, che verrà medicalizzata a seguito dell’espletamento delle procedure concorsuali per il reperimento dei medici dell’emergenza territoriale, e che nella frazione permarrà il Ppi, Presidio di primo intervento, al cui interno opera un medico di base. Il dottor Aliquò mi ha inoltre rappresentato che è già stato pubblicato l’avviso per la mobilità e che lunedì sarà pubblicato il bando per cinque nuovi posti di medico dell’emergenza. Alla luce delle nuove informazioni acquisite e dell’incontro che la Commissione straordinaria ha avuto ieri con una delegazione del Comitato dei residenti a Scoglitti, ritengo necessario tornare ad interessare della questione il Prefetto di Ragusa, alla quale ho già inviato una richiesta ufficiale affinché promuova un ulteriore incontro che veda anche la presenza del commissario dell’Asp. L’assistenza sanitaria costituisce una delle priorità fondamentali dell’azione della Commissione straordinaria, che sta facendo tutto quanto è nelle sue possibilità per tutelare il diritto alla salute, cui deve essere riservata la massima attenzione da parte delle autorità sanitarie. Stiamo operando con determinazione per garantire anche a Scoglitti un servizio serio ed efficiente per tutti i cittadini della frazione e per i tanti stranieri che lavorano nelle serre della fascia costiera”.

Istituito il divieto di transito per le biciclette in Via Cavour e nell’area pedonale di Piazza del Popolo
La Commissione straordinaria ha emesso ieri un’ordinanza (la numero 18 del 12 marzo) che, modificando l’ordinanza sindacale 38/2013 – con cui era stata istituita l’area pedonale in Via Cavour, nel tratto che va da Via Milano a Via Garibaldi – istituisce il divieto di transito ai velocipedi nelle aree pedonali di Via Cavour e di Piazza del Popolo.
L’ordinanza commissariale ha previsto un’unica eccezione per le biciclette condotte da bambini fino a sei anni d’età, purché accompagnati dai genitori o da chi ne fa le veci, che hanno l’obbligo di vigilare sulla loro condotta.
Il provvedimento si è reso necessario per tutelare l’incolumità e la sicurezza di chi passeggia in Via Cavour o in Piazza del Popolo, che spesso è costretto a fare i conti con il comportamento imprudente e sconsiderato di alcuni ciclisti, che transitano velocemente e a slalom tra i pedoni.
La Direzione Polizia municipale provvederà a breve ad adeguare la segnaletica alle nuove prescrizioni, in maniera da rendere esecutivo il provvedimento.

Print Friendly, PDF & Email