LA PASSIONE PER IL CINEMA

Figurante di professione. Attore per gli amici. Una passione maniacale per la macchina da presa. Ad ogni ciak del regista c’è la sua presenza. Nell’ultimo episodio “il diario del 43” della fiction televisiva de il Commissario Montalbano riveste il ruolo del cognato della vedova Pasquano. Poi semplici apparizioni in “il capo dei capi”, “il giovane montalbano”, “l’ultimo dei corleonesi”. Giuseppe Acquasana, pensionato, di Giarratana, ha una passione innata per il cinema. “E’ nato tutto per caso – racconta -un giorno ho letto un annuncio che selezionavano le comparse per un film televisivo. Così è iniziata la mia avventura con la troupe del commissario Montalbano. Ad ogni film , quasi per incanto, vengo chiamato nel ruolo speciale di figurante”.  Ricordi indelebili quelli del signor Acquasana. “Durante le riprese dell’ultimo episodio di Montalbano -. spiega Acquasana -. Il regista mi ha detto di spostarmi perché coprivo il commissario Montalbano. Zingaretti, di contro, ha detto che era lui a spostarsi dall’inquadratura”. Auguri Signor Giuseppe, Anzi cognato di Pasquano. Alla prossima COMPARSA!!!

Paolo Giaquinta – Marcello Digrandi

Print Friendly, PDF & Email