L’aeroporto di Comiso inserito nel nuovo piano nazionale

rino durante

Comiso, 1 ottobre 2014 – Buone notizie per l’aeroporto di Comiso. A comunicarle è l’on. Nino Minardo. “Come da impegno preso con il sottoscritto nei mesi scorsi – dice il parlamentare modicano -, il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi, ha inserito l’aeroporto di Comiso nel nuovo piano nazionale degli aeroporti adottato ieri dal Consiglio dei Ministri attraverso l’informativa presentata dallo stesso Ministro che ha aperto l’iter di approvazione del piano.  E’ questo un’ulteriore stato  di avanzamento che sancisce lo status di “interesse nazionale” dello scalo comisano e rileva la disponibilità del Governo nazionale a favore dell’infrastruttura che solo in questo modo può avere garantito un futuro in termini di operatività e crescita. Intanto giovedì 9 ottobre è previsto un incontro con il Ministro Lupi al quale si chiederà formale impegno a che l’iter prosegua spedito. L’aeroporto di Comiso di interesse nazionale, come detto, significa vantaggi e benefici per l’infrastruttura, anche in termini di gestione che comporta uno sgravio di spese non indifferente considerato che in questo modo lo scalo di Comiso resterà di proprietà dello Stato e riceverà finanziamenti dallo stesso.Un beneficio ed anche un’opportunità legata alle note ed ataviche limitazioni infrastrutturali della provincia iblea che permette di  ricollegare questo territorio in un sistema di trasporti degno di questo nome ed anche utile per aiutare la crescita delle piccole e medie imprese e, più in generale, di tutta la comunità”.

Print Friendly, PDF & Email