Logistica e trasporti via mare: Quale futuro per la Sicilia?

Venerdì 13 maggio 2016, ore 15.30, Aula magna rettorato, Piazza Università – Catania. Al convegno organizzato da DN Logistica e Grimaldi Group in collaborazione con l’Ateneo sarà presente anche il sottosegretario Simona Vicari

CATANIA – Intermodalità marittima nell’area del Mediterraneo: sarà questo il focus centrale del convegno «Il ruolo della Sicilia nell’evoluzione della logistica e dei trasporti via mare», che si svolgerà venerdì 13 maggio 2016, alle 15.30, presso l’Aula magna del rettorato dell’Università degli studi di Catania.

Un appuntamento – voluto da Dn Logistica e Grimaldi Group, in collaborazione con l’Ateneo catanese – che vedrà il confronto tra esponenti del governo, operatori economici ed esperti del mondo accademico e professionale.

Potenziare la logistica e l’interconnessione tra gomma e navi, vuol dire affiancare alla capacità strutturale di un territorio, anche una strategia in grado di attrarre merci e passeggeri: la Sicilia, in questa direzione, può diventare uno dei più grandi “hub” per lo smistamento, potenziando non solo gli scali ma soprattutto le retrovie e diventando vera protagonista nel bacino mediterraneo. Occorre però comprendere qual è il ruolo e il posizionamento dell’Isola, l’evoluzione del comparto trasporti e soprattutto, quali sono le soluzioni più efficienti, economiche ed ecologicamente sostenibili per orientare le scelte della logistica distributiva. Tutti temi che verranno affrontati durante il convegno dagli attori principali del comparto.

In apertura dei lavori sono previsti i saluti istituzionali del rettore Giacomo Pignataro, del sindaco di Catania Enzo Bianco, del direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura Enrico Foti, del presidente di Confindustria Catania Domenico Bonaccorsi di Reburdone e dell’amministratore unico di DN Logistica Luigi Nicosia.

Seguiranno gli interventi programmati che approfondiranno i temi dell’intermodalità marittima, dell’evoluzione tecnologica dei mezzi di trasporto, dell’efficienza del sistema portuale e della sostenibilità ambientale della logistica nei programmi operativi delle imprese del territorio. Dalle risposte a questi interrogativi dipenderà il futuro socio-economico dell’Isola e della sua parte orientale in particolare.

Tra i relatori: Matteo Ignaccolo (Ingegneria dei trasporti Università di Catania); Eugenio Grimaldi (Grimaldi Group); Luca Busi (Sibeg); Sonia Nicosia (DN Logistica); Antonio Pogliese (Studio Pogliese Catania); Franco Fenoglio (Scania Italia); Giuseppe Inturri (Dipartimento Ingegneria Civile e Ambientale). I lavori saranno coordinati dal giornalista de “La Repubblica” Salvo Fallica, mentre la relazione di sintesi verrà affidata al sottosegretario del Ministero delle infrastrutture e trasporti Simona Vicari.

Print Friendly, PDF & Email