Marina di Ragusa. San Giuseppe tra cespugli ed erbacce

Riceviamo e pubblichiamo. “Definisco veramente assurda e squalificante la situazione di degrado che dal giugno scorso persiste costantemente lungo le vie cittadine di Marina di Ragusa(e non solo), invase da erbacce e sterpaglie varie, senza che nessuno, nonostante le varie segnalazioni fatte dal sottoscritto, si sia preoccupato minimamente di intervenire”. Ad affermarlo Angelo Laporta, già consigliere comunale di Ragusa ed esponente del Movimento Territorio.

“Domani 24 Marzo 2019 – continua Laporta – nella frazione marinara si festeggerà San Giuseppe,e purtroppo il simulacro del Santo in processione dovrà percorrere le vie cittadine in mezzo al “verde pubblico naturale” che l’amministrazione Cassi’ ha pensato di regalare alla città. Non comprendo e non giustifico minimamente il comportamento dell’assessore al verde pubblico Giovanni Iacono che, da dieci mesi dal suo insediamento, non riesce ad assicurare quel minimo di pulizia e decoro lungo le strade cittadine”.

“Spero che domani – conclude Laporta – in processione ,oltre ai tantissimi fedeli e devoti ci sia il sindaco Cassì assieme all’assessore Iacono, così si renderanno conto di persona in che stato hanno ridotto Marina di Ragusa…….a meno che stanotte avvenga un miracolo, e per questo dovremmo ringraziare San Giuseppe”.

Print Friendly, PDF & Email