Memorial Arcidiacono, raccolta cospicua somma per sostenere la ricerca sulle malattie genetiche

Per il decimo anno consecutivo, il Memorial “Davide Arcidiacono” ha rilanciato la raccolta fondi a favore di Telethon.

Un gran successo di pubblico ha testimoniato la buona riuscita dell’evento. Non a caso, alcune delle maggiori società calcistiche nazionali hanno inviato le rispettive maglie con i noti colori sociali, autografate personalmente dai propri calciatori, allo scopo di ricavare dei fondi da devolvere in beneficenza.

«Aver promosso Telethon per il decimo anno consecutivo è motivo di grande orgoglio per tutti noi, specialmente alla luce degli importanti risultati raggiunti in questo lungo periodo – dichiara l’organizzatore Paolo Modica-. E quest’anno siamo riusciti a raccogliere una somma di 850 euro, frutto della generosità di amici, famiglie e comisani, aiutandoci a sostenere la raccolta fondi di Telethon. Questo vuol dire -conclude Paolo Modica- che abbiamo sempre lavorato bene e che abbiamo messo il cuore in tutto ciò. E continueremo a farlo sempre».

L’evento, promosso pure dall’Associazione “Vittime della strada” di Comiso, è ormai considerato uno dei più seguiti e importanti di tutto il territorio ibleo, grazie non solo all’intraprendente Paolo Modica, ma anche agli altri amici di “Davide Arcidiacono” che negli ultimi mesi si sono spesi al meglio: Leandra Procaccianti, Antonio Bufalino, Claudia Occhipinti, Giovanni Procaccianti, Danilo Parisi, Gessica Candiano, Deborah Cardaci, Giuseppe Lauretta, Eliana Lauretta, Raffaele Cubisino, Giuseppe Scacco, Giovanni Guastella, Sara Bellassai , Francesco Pelligra, Emanuela Rosso, Totò Di Grande, Melania Arcidiacono, Giuseppe Lo Bue, Flavia Buccheri, Mike Campailla, Danilo Lauria,Noemi Blanco, Giuseppe Latino, Giuseppe Occhipinti (speaker) e Dalia Latino (fotografa).

Print Friendly, PDF & Email