Modica, extracomunitario aggredisce studentessa. Denunciato per lesioni e violenza privata.

Lo scorso  7 febbraio, a Modica, il personale di volante della Polizia di Stato è intervenuto a seguito di segnalazione sulla linea 113, per una violenta lite in  via San Giuliano, intercorsa tra una ragazza ed un ragazzo extracomunitario in evidente stato di ebbrezza alcoolica. Il ragazzo, secondo la segnalazione, aveva caricato a forza la donna su di una Fiat Panda, di cui è stata fornita la targa, allontanandosi in direzione quartiere Sorda.

Pochi minuti dopo, la dipendente di un supermercato con sede poche centinaia di metri più avanti rispetto al luogo della precedenterichiesta, segnalava alla sede operativa che all’interno dell’ attività era appena entrata una coppia di giovani intenti a litigare e giunti sul luogo a bordo  di una Fiat Panda.

Il rapido intervento della pattuglia della Polizia di Statoha permesso di bloccare l’aggressore, poi identificato per CHATER Mohamed, 32 anni, e procedere successivamente nei suoi confronti.

La donna, una studentessa italiana, che non voleva intraprendere una relazione sentimentale con l’indagato, è stata accompagnata presso il pronto soccorso del locale nosocomio, dove i medici di turno le diagnosticavano una prognosi di 3 gg S.C.

Si rinnova l’invito alla collaborazione alla cittadinanza che, attraverso le rapide e circostanziate segnalazioni alla Polizia di Stato, consentono di impedire che il reato sia portato a conseguenze ulteriori e di assicurare alla giustizia i malfattori.

Print Friendly, PDF & Email