Modica, progetto legalità per i ragazzi dell’ANFFAS

La Polizia di Stato anche quest’anno ha accolto negli uffici del Commissariato i ragazzi dell’ANFFAS, accompagnati da un gruppo di volontari operanti presso la struttura di Modica.

Venerdì pomeriggio i visitatori hanno trascorso qualche ora in compagnia dei poliziotti di Modica, mostrando grande attenzione a quanto veniva loro spiegato dal Dirigente del Commissariato, che ha soddisfatto ogni loro curiosità.

Sono stati illustrati i compiti che vengono svolti quotidianamente dai poliziotti, con particolare riguardo a quelli di prevenzione e repressione svolti dalle volanti a tutela di ogni individuo. Durante la visita ai giovani dell’Anffas sono stati illustrati anche i compiti che vengono svolti dall’operatore della Sala Operativa, che raccoglie H 24 le varie segnalazioni dei cittadini che si rivolgono al Commissariato per richiedere aiuto o per segnalare situazioni di pubblico interesse.

Per far meglio comprendere loro cosa accade quando un cittadino si rivolge alla Polizia è stato anche simulato un caso pratico che, ha destato grande curiosità. Per ultimo i giovani dell’ANFFAS hanno visitato tutti gli uffici del Commissariato di Modica, comprese le celle di sicurezza ed il parco macchine, soffermandosi ad osservare con particolare attenzione le autovetture destinate al controllo del territorio.

Agli ospiti particolarmente attratti dalle autovetture della Polizia è stato anche concesso di mettersi alla guida delle volanti per scattare qualche foto, in ricordo del pomeriggio trascorso insieme ai poliziotti.

Infine, dopo un “dolce saluto” il Dirigente del Commissariato di Modica ha ringraziato gli ospiti per il dono ricevuto, rinnovando l’appuntamento per il prossimo anno e continuare insieme il percorso di legalità.

 

Print Friendly, PDF & Email