Notte di Ferragosto a Scoglitti. La Commissione prefettizia ha disposto un piano di servizi e controlli

In vista della notte di Ferragosto, la Commissione prefettizia ha disposto un piano di servizi e di controlli finalizzato sia a prevenire che a sanzionare eventuali comportamenti incivili.

Già a partire dal tardo pomeriggio di oggi – intorno alle 18 – gli operai della Tech provvederanno a distribuire sacchetti lungo le due riviere di Scoglitti e a sensibilizzare chi si appresta a trascorrere la notte in spiaggia, informando sul corretto smaltimento dei rifiuti, che dovranno essere depositati, negli appositi sacchi, sotto i bastioni del lungomare.

A partire dalle 23.30, sul lungomare Lanterna e a Cammarana prenderà il via il servizio di raccolta, che sarà effettuato con i mini-compattatori della ditta che gestisce il servizio di igiene urbana e che si protrarrà per l’intera notte.

Su indicazione della Commissione prefettizia, sarà garantito, a partire dal tardo pomeriggio e per tutta la notte, un capillare servizio di vigilanza del litorale, che vedrà impegnati gli uomini della Polizia municipale, che provvederanno a sanzionare gli eventuali trasgressori.

Il piano dei servizi e dei controlli è stato messo a punto nel corso di una riunione tra la Commissione, il segretario generale del Comune, Antonio Maria Fortuna, il funzionario della Direzione Ecologia, Roberto Cosentino, e il delegato all’esecuzione del contratto con la Tech, Gaetano Nicosia.

Nel corso dell’incontro si è altresì stabilito di intensificare, già a partire dai prossimi giorni, i controlli ambientali sul territorio, di proseguire con gli interventi di bonifica delle discariche abusive e di rafforzare il sistema di controllo delle discariche ove necessario anche attraverso l’apertura dei sacchetti, in modo da consentire l’identificazione dei trasgressori.

Print Friendly, PDF & Email