“Open sport”, il nuovo format di ‘Catania al vertice’

Venerdì 30 gennaio, ore 10.00, Borghetto Europa. Russo: «Incontro diretto tra stampa, tifosi, manager e atleti  delle 21 squadre del Consorzio»

CATANIA – Anticipazioni sulle formazioni, indiscrezioni dagli spogliatoi, aggiornamenti sui match, presenze e assenze, acquisti e cessioni: si chiama “Open Sport” ed è il nuovo format lanciato da “Catania Al vertice” per avere un filo diretto con le 21 squadre del Consorzio che raggruppa le realtà sportive d’eccellenza del capoluogo etneo.
Interazione, dinamicità, incontro diretto tra stampa, management e atleti saranno gli ingredienti di una nuova formula che va oltre gli schemi della tradizionale conferenza stampa, proponendosi come una “corsia” preferenziale per ridurre le distanze tra pubblico e sport, o meglio per avvicinare gli appassionati alle varie discipline che compongono il panorama sportivo siciliano e non solo.
Appuntamento dopo appuntamento sarà possibile conoscere ciascuna squadra consorziata più da vicino: calendari, progetti, umori, aspettative dentro e fuori il campo da gioco, streaming sui canali ufficiali di Catania Al Vertice, alla presenza dei dirigenti e di una rappresentanza degli atleti, oltre che del relativo addetto stampa.
Si comincia venerdì 30 gennaio, ore 10.00, con gli incontri con le squadre e coffee-break: tanto innovativa la formula quanto la location che ospiterà gli “Open Sport”, il Borghetto Europa – partner ufficiale del Consorzio – con gli spazi multifunzionali pronti ad accogliere gli addetti ai lavori e il pubblico che vorrà prendere parte agli incontri.
«Una scelta, questa, in linea con la filosofia di Catania Al Vertice – spiega il presidente Nello Russo – ispirata ai principi della condivisione, della valorizzazione delle passioni e degli spazi comuni, che avvicinano persone di ogni età al mondo dello sport. E abbiamo scelto un modo nuovo, alternativo e coinvolgente di farlo. Ogni evento di Open Sport sarà un tassello del progetto portato avanti dal nostro Consorzio, che avrà una cassa di risonanza attraverso la pagina Facebook, il nostro canale Youtube, il sito e il grande network dei consorziati che giorno dopo giorno diventa sempre più importante».

Print Friendly, PDF & Email