Ordine Assistenti Sociali Sicilia, si insedia il nuovo consiglio. Giuseppe Graceffa eletto Presidente

Si è riunito per la prima volta dopo le elezioni il Consiglio dell’Ordine regionale degli Assistenti Sociali. Nella sede di Palermo di via Torino, i neoeletti hanno provveduto a conferire le cariche dell’ufficio di presidente e a comporre le sei commissioni istituzionali.

Nella seduta di insediamento, all’unanimità dei votanti, è stato confermato nel ruolo di Presidente, Giuseppe Graceffa. Compongo l’ufficio direttivo Maria Spoto nel ruolo di Vicepresidente, Filippo Santoro nel ruolo di Tesoriere, eletta Segretaria Valentina Alotta.

Nella stessa seduta sono state composte le sei Commissioni istituzionali:
– I Commissione “Iscrizione e Cancellazione”: Presidente Giacomo Sansica, Vice Presidente Francesco Bruno, Segretaria Valentina Alotta, Componenti: Giuseppe Graceffa e Filippo Santoro;
– II Commissione “Formazione e Deontologia”: Presidente Pinella Miano, Vice Presidente Mariolina Di Salvo, Segretaria Rita Affatigato, Componenti Mariella Spoto e Maria Baronello;
– III Commissione “ Programmazione e Bilancio”: Presidente Corrado Parisi, Vice Presidente Loredana Pergolizzi, Segretaria Grazia Giannetto, Componenti Giuseppe Graceffa e Filippo Santoro;
– IV Commissione “Politiche sociali e rapporti con le istituzioni”: Presidente Loredana Pergolizzi,
Vice Presidente Matilde Sessa, Segretario Giacomo Sansica, Componenti Valentina Alotta e Rita Affatigato;
– V Commissione “Accreditamento alla formazione continua”: Presidente Matilde Sessa, Vice Presidente Maria Baronello, Segretaria Jessica Macaluso, Componenti Maria Spoto e Francesco Bruno;
– VI Commissione “Comunicazione e Promozione”: Presidente Mariolina Di Salvo, Vice Presidente Pinella Miano, Segretaria Grazia Giannetto, Componenti Parisi Corrado e Jessica Macaluso;
Alla seduta ha partecipato anche il Revisore dei Conti, riconfermata la Dott.ssa Gloria Dalleo.

“Il mio primo pensiero è rivolto ai colleghi disoccupati, che hanno perso il lavoro – dichiara il Presidente Giuseppe Graceffa – e a quelli che si trovano a svolgere la professione in condizioni difficili. C’è l’impegno mio personale e dell’intero Consiglio dell’Ordine, appena eletto, a fare in modo che le condizioni cambino. Il lavoro dei colleghi è spesso rivolto ai singoli e alle comunità più fragili, facendo crescere ulteriormente il ruolo e la funzione dell’Assistente Sociale si avrà la possibilità di migliorare la società, eliminare i disagi e tendere ad un ben-essere diffuso. Affronteremo i problemi con un confronto serrato con le istituzioni. Il nuovo Consiglio, formato da professionisti di grande esperienza e da promettenti giovani, vuole essere vicino alla comunità professionale siciliana ed è motivato a farlo sin da subito”.

 

Print Friendly, PDF & Email