Palermo, inaugirazione dell’anno scolastico con Matteo Renzi

Palermo, 15 settembre 2014 – “Sono particolarmente legato a questa scuola che realizzammo 14 anni fa e ricordo con emozione la sua inaugurazione, alla presenza del Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi, dedicandola a Don Pino Puglisi che l’aveva chiesta con tanta forza”. È quanto ha detto il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, giungendo alla scuola dedicata al Beato Pino Puglisi per l’inaugurazione dell’anno scolastico da parte del Presidente del Consiglio Matteo Renzi.
“Oggi – ha proseguito Orlando – si ribadisce con forza la centralità della scuola e lo stretto legame tra istruzione e legalità, a partire da un quartiere, da una città, che ha consapevolezza e testimonia che la mafia ha paura di una scuola e di una cittadinanza responsabile, anche più della legge e del carcere. La formazione dei giovani, la confisca dei patrimoni illeciti – ha concluso – sono il binario di un incisivo contrasto al potere mafioso, sono i pilastri per affermare la legalità dei diritti di tutti e di ciascuno”.
Inoltre il Sindaco di Palermo ha colto l’occasione della visita di Matteo Renzi alla scuola di Brancaccio intitolata a Don Pino Puglisi per sollecitare un intervento del Governo affinchè si eviti la chiusura del call center “Accenture”, con il conseguente licenziamento di 262 lavoratori. Il Presidente del Consiglio ha assicurato il suo massimo impegno al Sindaco di Palermo.

[Best_Wordpress_Gallery id=”1″ gal_title=”00011 – Palermo, inaugirazione dellanno scolastico con Matteo Renzi”]

Print Friendly, PDF & Email