Parigi, 2 milioni in piazza per Charlie Hebdo e contro la violenza

FONTE FOTO –> ANSA

Sono stati circa 2 milioni i partecipanti in piazza a Parigi per dire no alla “repressione” della libertà d’espressione e per commemorare le 12 persone uccise nell’attentato alla redazione del giornale satirico Charlie Hebdo.Ad aprire il corteo il presidente francese Francois Hollande, il presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi, il premier britannico David Cameron, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker. Mentre in seconda fila spiccavano le personalità come il premier israeliano e il presidente palestinese.
In marcia verso Parigi, con Parigi, per Parigi. Porto con me le speranze di tanti cittadini italiani, cittadini europei“, twitta così il premier Matteo Renzi sul proprio profilo di twitter.
Quella di ieri è stato, secondo il ministero dell’interno francese, “un evento senza precedenti” al punto che i dimostranti, di tutte le fedi religiose, sono stati così numerosi da rendere impossibile una stima esatta dell’affluenza.

Print Friendly, PDF & Email