Parte da Ragusa “Agriexit…

Ragusa-Sicilia 22/07/2016
Parte da Ragusa il progetto Agriexit illustrato oggi nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta alla Camera di Commercio, dal senatore Concetto Scivoletto e dall’onorevole Francesco Aiello; assente don Giuseppe Di Rosa, perché impegnato a celebrare le esequie funebri di un suo fraterno amico.
Tavolo verde Sicilia è il promotore dell’iniziativa che metterà in discussione gli accordi comunitari per quanto riguarda l’agricoltura, la zootecnia e la pesca.
ha esordito il senatore Scivoletto che ha introdotto la discussione nel corso della conferenza stampa .
Quindi è partita la proposta di uscire dalla politica agricola europea ma non dall’Europa, una proposta forte e inattesa che trova ampi consensi in quasi tutta l’Isola, ma che adesso sarà portata nell’intero Meridione d’Italia.
Francesco Aiello ha proseguito nel discorso, sottolineando come in questo Paese, l’agricoltura non ha più alcuna forma di assistenza, ma non intesa in termini di assistenzialismo.
ha detto Aiello < sono gestiti singolarmente da ogni Stato comunitario senza che nessuno si scandalizzi, noi vogliamo gestire l'agricoltura senza condizionamenti devastanti per la categoria>.
Una proposta quella lanciata oggi a Ragusa, che dovrà confrontarsi con una ampia e democratica consultazione, ma che già trova adepti e consensi.
Chissà che quella che era definita “provincia babba”, non sia oggi la capofila della rinascita.

Print Friendly, PDF & Email