Porto Marina di Ragusa, il consigliere Laporta denuncia lo stato di degrado

“Un fiore all’occhiello del nostro territorio come il Porto Turistico di Marina di Ragusa abbandonato nell’incuria e nel degrado totale”.

Lo denuncia il consigliere comunale del Gruppo Insieme di Ragusa Angelo Laporta che con un reportage fotografico pubblicato sul suo profilo Facebook evidenzia lo stato in cui versano le are di accesso e quelle annesse alla struttura.

“Siamo in piena estate – afferma Laporta – Marina di Ragusa accoglie numerosi turisti desiderosi di vivere questa nostra meravigliosa località balneare e a nessuno viene in mente di vigilare e soprattutto manutenzionare una struttura come quella portuale che per tanti ormai è divenuta una vera e propria attrazione. Così non va, una struttura di altissimo livello come questa non può assolutamente essere gestita in questo modo. Chi dovrebbe vigilare e intervenire?”.

Durante il sopralluogo il consigliere Laporta ha notato inoltre come alcune delle lampade a led istallate siano state letteralmente sommerse dal cemento: “Poi c’è un assurdo: le lampade a led nella passeggiata sul porto, ricoperte di cemento, forse per evitare di cambiare le lampade?”

Per Laporta è necessario che chi di competenza intervenga immediatamente per ripristinare i luoghi: “Urge un’azione di decespugliamento e la raccolta di tutti i rifiuti sparsi a destra e manca. E’ uno spettacolo indecente e indecoroso”.

“Mi risulta tra l’altro – conclude il consigliere – la presenza, all’interno del porto, di un deputato regionale ibleo. La domanda sorge spontanea, è possibile che neanche lui si sia accorto di nulla in tutto questo tempo? Eppure lo stato di incuria è evidente!!!”

 

Print Friendly, PDF & Email