Premio Ragusani nel Mondo: Un riconoscimento sarà conferito all’emittente televisiva “Teleiblea” che compie 40 anni di attività

Fu la prima in Italia a trasmettere via etere e a rompere il monopolio Rai

RAGUSA – Il premio “Ragusani nel Mondo”, in programma il prossimo 1 agosto in piazza Libertà a Ragusa, come sempre attento al territorio, consegnerà un riconoscimento anche all’emittente televisiva “Teleiblea” che proprio quest’anno compie 40 anni di attività.
L’emittente ragusana è stata la prima in Italia a trasmettere via etere rompendo il monopolio della Rai, creando le condizioni, anche di natura giuridica dopo una storica sentenza della Corte Costituzionale, per avviare nel nostro Paese l’emittenza privata libera.
E’ stato il consiglio direttivo dell’associazione Ragusani nel Mondo a riunirsi stamani e a decidere il conferimento del riconoscimento.
“Un segno di forte apprezzamento – spiega Franco Antoci, presidente dell’associazione Ragusani nel Mondo – per la costante opera nel campo dell’informazione che questa emittente svolge al servizio della comunità iblea. Teleiblea infatti è nata 40 anni addietro come apripista della televisione libera via etere ed ha accompagnato, informando e commentando, i tanti avvenimenti  di questi anni, costituendo oggi una delle tv locali più seguite dal pubblico ragusano”.

Print Friendly, PDF & Email