Presentato al sindaco Moscato il progetto per l’ATV, Azienda Trasporti Vittoria

VITTORIA – I Consiglieri comunali del gruppo Riavvia Vittoria, Agata Iaquez e Toti Miccoli, hanno consegnato al primo cittadino Giovanni Moscato un progetto di trasporto pubblico per migliorare la viabilità nella città di Vittoria.
Già l’idea era stata presentata dai due consiglieri alla città durante la campagna elettorale: si tratta di un progetto che prevede 5 linee diverse di trasporto che toccano i punti nevralgici di Vittoria, cioè l’Ospedale, la Stazione, la Chiesa Madre, Piazza del Popolo e altre vie importanti.
Nel progetto una linea va dalla Stazione all’Ospedale, un’altra dal nosocomio a via Berlinguer, poi una attraversa la città passando per le vie Garibaldi e Adua fino ad arrivare alla stazione; prevista anche una corsa da via G. Di Vittorio fino alla Chiesa Madra. Un’altra linea, invece, consentirà di collegare la città al quartiere rivierasco di Scoglitti, fino a piazza Risorgimento. E’ un piano di mobilità che prevede 81 fermate, coprendo circa il 60% del territorio comunale.
A redigere il progetto è stato Biagio Cirica, studente del Politecnico di Milano, che ha pensato a qualcosa in grado di soddisfare il bisogno di una città da 65mila abitanti che, come la nostra, ha necessità di un servizio di trasporto pubblico.
“Siamo soddisfatti – dichiarano Miccoli e Iaquez – perché il sindaco Moscato si è mostrato molto interessato all’idea che gli abbiamo sottoposto e ci ha riferito che valuterà presto sulla sua fattibilità. Questo è il modo di fare politica che intendiamo portare avanti – concludono – cioè portare all’amministrazione idee concrete e utili per rendere Vittoria una città nuova e migliore”.

Print Friendly, PDF & Email