Progetto Camper. La Polizia di Stato contro la violenza di genere

MESSINA – Continua il viaggio del camper della Polizia di Stato neIle scuole e nelle piazze messinesi per parlare, ancora una volta, di violenza di genere. Cinque settimane che vedono coinvolti gli studenti messinesi e un viaggio itinerante per incontrare e informare.

Accanto agli operatori della Squadra Mobile e dell’U.P.G.S.P anche assistenti sociali, rappresentanti dei centri antiviolenza, personale medico e paramedico al servizio dei ragazzi per dissipare dubbi, rispondere alle curiosità, far conoscere le modalità di intervento e i protocolli attivabili a tutela delle vittime vulnerabili.

Per ogni incontro saranno distribuiti opuscoli esplicativi e questionari da compilare. Saranno inoltre proiettati filmati e testimonianze.

Personale specializzato continuerà domani mattina l’opera di divulgazione e sensibilizzazione della campagna sulla violenza di genere presso l’Istituto Superiore Statale Felice Bisazza. Con la Polizia di Stato il Cedav, l’ospedale Papardo, l’Evaluna ONLUS e Posto Occupato.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.00, il camper della Polizia di Stato si sposterà nell’area antistante il Commissariato Sezionale Messina Nord in località Villaggio Matteotti.

Print Friendly, PDF & Email