Ragusa. Cartabellotta incontra assessore Baccei. Assicurazione del governo per criticità finanziaria dell’Ente

Decisa riaccensione punti luminosi strade provinciali

RAGUSA – In audizione dall’assessore regionale all’Economia Alessandro Baccei il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Dario Cartabellotta, per rappresentare le criticità finanziarie dell’Ente per il 2016 dove è previsto al momento un disavanzo di 8,5 milioni di euro. Accompagnato dal dirigente del settore Finanziario Lucia Locastro e dal Capo di gabinetto Gianni Molè, il commissario straordinario ha indicato le priorità finanziarie dell’Ente e la disponibilità a rivedere il costo di alcuni servizi a cominciare da quello del trasporto degli studenti disabili. Baccei ha confermato che il problema finanziario delle Province è al primo posto nell’agenda del Governo regionale e già in sede di assestamento dovrebbero essere destinati nuovi fondi per i Liberi Consorzi Comunale. L’assessore Baccei (all’incontro era presente anche l’assessore alle Autonomie Locali Luisa Lantieri) ha chiesto al commissario straordinario di rivedere la decisione riguardante lo spegnimento dei punti luminosi sulle strade provinciali adottata per il contenimento della spesa, in considerazione che la Regione verrà incontro alle esigenze di bilancio del Libero Consorzio Comunale di Ragusa. Cartabellotta ha preso atto della volontà del Governo Regionale di risolvere la difficile situazione finanziaria dell’Ente e ha disposto la riattivazione del servizio di pubblica illuminazione sulle strade provinciali a partire dal prossimo 1 maggio. Il dirigente del settore ‘Viabilità’ ha formalizzato la disposizione di servizio alla ditta che gestisce il servizio in convenzione.

Print Friendly, PDF & Email