Ragusa. Convegno medico dal tema “Giornate iblee di prevenzione”

RAGUSA – Oggi pomeriggio alle ore 15 e domani ore 9, si terrà nella sede dell’Ordine dei Medici di via Guglielmo Nicastro, al civico 50, il Convegno dal tema “Giornate Iblee di Prevenzione“. L’apertura dei lavori è affidata a Francesco Blangiardi, direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp.
«Il convegno assume particolare rilievo scientifico per la presenza di illustri relatori in campo nazionale scelti fra i migliori igienisti d’Italia – ha dichiarato il direttore generale dell’Asp, Maurizio Aricò che porterà il saluto dell’Azienda».

L’evento, giunto alla sesta edizione, si propone di trattare tematiche di prevenzione nei vari aspetti attinenti all’attività dei Servizi del Dipartimento di Prevenzione; specificatamente si inizierà con la trattazione del tema dell’ igiene degli ambienti e della salute attraverso la discussione del documento programmatico della Società Italiana di Igiene, che sarà presentato dal prof. Salvatore Sciacca e con il contributo delle esperienze della Regione Campania, con il tema della terra dei fuochi, e l’esperienza della Regione Lombardia a Seveso.

Altri argomenti di approfondimento saranno: la formazione degli operatori con un confronto tra le varie professioni sanitarie della prevenzione e gli specializzandi della scuola di specializzazione in igiene con esperienze delle Regioni Sicilia e Toscana; gli screening oncologici – mammella, citologico e colon retto – con l’esperienza dell’Asp di Ragusa confrontata con la realtà regionale e con quella più avanzate della Regione Veneto. Altro argomento di rilievo è: l’immunoprofilassi, con la presentazione del nuovo calendario vaccinale per la vita con un seminario interattivo finalizzato alla formulazione di proposte migliorative dell’attività anche alla luce di esperienze di altre regioni.
Saranno presentate le novità dei nuovi vaccini introdotti nel calendario vaccinale.
Si parlerà di sicurezza e di igiene degli alimenti, con la presentazione del nuovo documento della Società Italiana di Igiene a cura della dott.ssa Elena Alonzo – SIAN Asp di Catania-, integrato dalle esperienze sul campo regionale della Sicilia e della Toscana.
Una sessione straordinaria tratterà il tema della salute dei migranti.

Il corso, accreditato ECM, è aperto a 100 operatori sanitari ed intende fare acquisire ulteriori abilità, conoscenze ed aggiornamenti sulle novità legislative e della ricerca scientifica, ai medici del Dipartimento di Prevenzione, dei Distretti, delle direzioni Ospedaliere ed ai Pediatri e Biologi, attraverso una partecipazione attiva con possibilità di dibattito, ed analogamente per le figure dei tecnici della prevenzione, degli infermieri, degli assistenti sanitari e dei medici specializzandi in igiene che riceveranno strumenti utili allo svolgimento delle specifiche attività di salute pubblica.

Print Friendly, PDF & Email