Ragusa. Mariano Ferro e Angelo Giacchi si incatenano al cancello della Prefettura (Guarda il video)

RAGUSA – Mariano Ferro e l’imprenditore Angelo Giacchi si sono incatenati al cancello di ingresso della Prefettura di Ragusa. “Passano gli anni – commenta Mariano Ferro – e le aste giudiziarie sono in aumento, come se non bastasse gli agricoltori vengono arrestati per il reato di caporalato, con le aziende che vendono il ciliegino a 0,20cent di euro al Kg”.
La protesta continuerà, ci riferiscono, ad oltranza fin quando non sarà soddisfatta la loro richiesta avanzata già da tempo di un incontro con i ministri di competenza: Grazia e Giustizia ed Agricoltura.

Maggiori dettagli nel servizio

 

 

Print Friendly, PDF & Email