Ragusa. Riqualificazione energetica, protocollo d’intesa tra Comune ed ordini professionali per potenziarla nelle abitazioni private

Il Comune di Ragusa e gli ordini e collegi professionali provinciali  attiveranno,  in sinergia, azioni di informazione e divulgazione  finalizzate alla promozione dei benefici  del risparmio energetico e dell’utilizzo delle energie rinnovabili nelle abitazioni private. E’ questa la finalità sostanziale del protocollo d’intesa che sarà siglato tra l’ente e gli ordini professionali, il cui schema è stato deliberato ieri dalla giunta municipale. Il documento si inserisce nel programma d’interventi previsto dal Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), approvato dal consiglio comunale con deliberazione n. 7 del 27 gennaio 2015.  L’impegno reciproco sarà quello di promuovere un piano di comunicazione specifico finalizzato alla divulgazione delle possibili pratiche di miglioramento  della efficienza energetica delle abitazioni private e del corretto e vantaggioso utilizzo delle energie rinnovabili.  Tra i punti rilevanti del protocollo d’intesa, di durata biennale, il coordinamento ed il supporto  dell’amministrazione comunale, mediante gli uffici tecnici preposti, rispetto alla regolamentazione,  al controllo e monitoraggio delle visite gratuite che saranno svolte dai professionisti, resisi  volontariamente disponibili, presso le abitazioni dei privati richiedenti, finalizzate  esclusivamente ad una prima e sommaria valutazione energetica complessiva degli edifici.   “Il potenziamento della riqualificazione energetica, specie nelle abitazioni private – specifica l’assessore comunale alle Risorse Energetiche, Antonio Zanotto – è uno dei punti centrali del Paes, strumento che questa amministrazione intende seguire ed applicare da subito, in un percorso verso uno sviluppo realmente sostenibile, che non può ovviamente prescindere dal contributo e dal sostegno, specie in termini di comunicazione ed informazione, degli ordini professionali iblei”.

Print Friendly, PDF & Email