Ragusa. Visita del Generale di Corpo d’Armata Riccardo Amato

Ragusa, 28 ottobre 2015 – Visita del Generale di Corpo d’Armata Riccardo Amato, Comandante Interregionale “Culqualber” al Comando Provinciale di Ragusa.

Il Generale di Corpo d’Armata Riccardo Amato, Comandante del Comando Interregionale “Culqualber” con sede a Messina, nella giornata del 27 u.s., è venuto in visita al Comando Provinciale di Ragusa.

L’alto Ufficiale, che ha competenza sulle regioni Sicilia e Calabria, accolto dal Comandante Provinciale, Ten. Colonnello Sigismondo Fragassi, ha incontrato una rappresentanza di tutte le articolazione dell’Arma sul territorio della provincia Iblea, gli Ufficiali Comandanti dei Reparti, il personale dei reparti speciali (Nas e Nil) e dell’associazione Carabinieri in congedo, con i quali si è intrattenuto per parlare degli aspetti afferenti l’attività operativa, logistica e del benessere del personale.

Nel pomeriggio ha visitato le Stazioni di Giarratana e Chiaramonte Gulfi ove, dopo aver ispezionato le infrastrutture, si è intrattenuto con i militari.

Nella mattinata del 28, ha incontrato le autorità provinciali e i vertici dell’autorità giudiziaria per poi rientrare a Messina.

Il Generale Amato, ha espresso a tutto il personale del Comando Provinciale di Ragusa il proprio apprezzamento per l’impegno e la dedizione profusa nello svolgimento della quotidiana attività di controllo, di contrasto ad ogni forma di criminalità comune ed organizzata e di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica nella provincia Iblea, facendo riferimento soprattutto alle ultime operazioni di servizio portate a termine nella provincia.

Ha, inoltre, richiamato a tutti i militari l’importanza della funzione sociale quotidianamente assolta soprattutto dalle Stazioni Carabinieri, tesa a far sentire la presenza rassicurante dello Stato e a recepire le istanze dei cittadini ai quali bisogna sempre dare “risposte concrete e puntuali”.

Print Friendly, PDF & Email