Riina. Orlando “Rai genuflessa davanti al mafioso e arrogante con istituzioni”

PALERMO – “Le dichiarazioni rese da Carlo Verdelli, direttore editoriale per l’informazione Rai, confermano, se non addirittura aggravano, la posizione dell’azienda. La Rai, infatti, non solo ha utilizzato uno dei maggiori e più seguiti format televisivi per pubblicizzare un prodotto editoriale privato, si è anche genuflessa davanti al mafioso Salvo Riina e alla cultura criminale che egli rappresenta. Oggi è arrivata anche a deridere il ruolo di una Commissione parlamentare bicamerale, confermando arroganza e disprezzo per le istituzioni”. Lo dichiara il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che aggiunge che “evidentemente la dirigenza Rai non solo pubblicizza i mafiosi, ma ne copia cultura e atteggiamenti”. “Sono tutti fatti – conclude – che confermano la necessità di citare in tutte le sedi competenti l’azienda ad ogni suo livello decisionale”.

Print Friendly, PDF & Email