“Sahara Club 4X4”, non solo fuoristrada

gianni di gennaro

Ragusa (RG) Sicilia 28/09/14 – Una uscita insolita quella dei soci del Sahara Club 4X4 di Ragusa, una uscita che probabilmente ha evitato il consumarsi di altre “macellazioni” clandestine.

Impegnati in qualità di volontari e di supporto alla Protezione Civile comunale di Ragusa, in un servizio di monitoraggio del territorio, in un percorso transitabile esclusivamente con mezzi fuoristrada, guidati da esperti piloti, la notte scorsa, in prossimità del torrente Petraro, sotto il castello di Donnafugata, i partecipanti all’escursione di pubblica utilità, si sono imbattuti in una persona che aveva appena rubato, e subito dopo macellato, un vitellino da latte.
All ‘arrivo dei mezzi fuoristrada, l’anonimo “macellaio”, si è dato a precipitosa fuga, facendo perdere le proprie tracce tra le buie campagne circostanti.
«Non ci è rimasto altro da fare, se non avvertire i carabinieri» dice Gigi Piccitto, esperto componente del gruppo «che sono intervenuti tempestivamente, avviando le procedure previste dal caso».
Un gesto encomiabile quello dei soci del Club fuoristrada, che presumibilmente, come riferito, ha evitato che si verificassero altri episodi analoghi.

 

Print Friendly, PDF & Email