Santa Croce Camerina, il Circolo Meridiana:”Festa dello Sport: Chi l’ha Vista?”

Riceviamo e pubblichiamo

“L’estate sta finendo…e un anno se ne va” cantavano i Righeira.

Un’ estate, quella camarinense, molto movimentata: tra arresti per droga, furti nelle campagne e sparatorie, è stato tutto “tranquillo”.

Però sarebbe inutile da parte nostra annoiarvi sempre con i soliti discorsi e quindi tralasciamo di dire la nostra su questi argomenti, almeno per questa volta.

Ma visto che l’estate volge al termine, e viste le varie manifestazioni che si sono svolte a Punta Secca, ci chiedevamo che fine abbia fatto la ormai famosa Festa dello Sport.

Infatti, quest’anno non vi è stata traccia della ormai consolidata sana abitudine di dedicare una serata, o addirittura una intera giornata, a tutti i movimenti sportivi presenti nella nostra Città, occasione in cui venivano riconosciute e premiate le eccellenze sportive che rappresentano, con innumerevoli sforzi, la nostra Città sia in campo provinciale che regionale.

L’anno scorso è stata data l’opportunità alle varie società sportive di esibirsi durante l’arco della giornata, così da poter avere il giusto riconoscimento dopo un anno di sforzi in uno scenario come quello di Punta Secca.

Quest’anno? Sembra che la giornata, o la serata, dello Sport sia stata dimenticata o, peggio ancora, che sia stata depennata dalla precisa volontà politica di qualcuno.

Certo appare strano: proprio quest’anno in cui diverse squadre cittadine hanno raggiunto traguardi importanti, come la promozione nella serie superiore, dando notevole lustro alla nostra Città e raggiungendo vette mai toccate prima nella nostra realtà, non si festeggia!

Forse, per avere la giusta attenzione, le società dovrebbero aggiungere la parola “Montalbano” al proprio nome, ma questo lo sconsigliamo vivamente visti i risultati precedenti, e deludenti, in altri ambiti.

In ogni caso, W lo Sport e le società cittadine che con sacrifici danno lustro alla nostra bella quanto trascurata Città!

Print Friendly, PDF & Email