Scoglitti, il consigliere Nicastro su orari conferimento rifiuti: “Ennesima Fesseria”

Questa ordinanza , ordina che per il periodo da 01 Luglio al 10 Settembre 2017 , il conferimento dei rifiuti (porta a porta), sia disciplinato con gli orari di esposizione dei rifiuti a cominciare dalle ore 1.00 alle 3.00 di notte dal Lunedi’ al Sabato , eccetto per la giornata del venerdi’ in cui l’esposizione avverrà dalle 22.00 del giorno precedente (il Giovedi’) fino alle 3.00 del giorno successivo (Venerdi’) nelle seguenti piazze e vie :

Piazza Cavour, Piazza Padre Pio, Piazza Sorelle Arduino, Piazza Fratelli Cervi, Piazzetta Baia Dorica, via Napoli (tratto Piazza Risorgimento – Piazza Arduino), via Messina (tratto Piazza Castelli – via Amalfi), via Plebiscito (tratto via Pescara – Piazza Cervi), via Catania, via Volta, via Siracusa (tratto via Messina – via Amalfi), via Regina Elena, via Palermo (tratto via Livorno – Piazza Cavour), via Riviera Lanterna (tratto via Venezia – via delle Anguille) .

In sostanza , i Cittadini a notte fonda dovranno alzarsi dal letto dalle 1.00 alle 3.00 di notte per andare a conferire i rifiuti fuori dalle loro abitazioni.

In pratica si tratta di una ordinanza che se ne frega altamente se gli anziani a causa dell’eta’ avanzata vanno a dormire molto presto , che non tiene conto degli agricoltori che si svegliano alle ore 4.30 a causa del caldo nelle serre e dei pescatori, che hanno orari ben diversi in quanto hanno da fare con orari notturni e mattinieri per la pesca .

Insomma l’ennesima cretinata dell’anno, causata dalla testardaggine del Sindaco per nascondere lo spettacolo indecoroso causato dai sacchetti penzolanti sui balconi e per non aver accettato la proposta di inserire i cassonetti specifici o isole ecologiche durante il periodo estivo .

Noi ci aspettavamo questo problema e lo segnalammo nei mesi scorsi tramite comunicati stampa ma l’Amministrazione Comunale oltre a fare orecchio da mercante a pensato bene di dettare pure gli orari in cui un cittadino deve andare a letto.
Il tutto per non ascoltare le proposte dell’opposizione ?

Forse gli Amministratori dimenticano che la gente non ha orari di ufficio come molti di loronon capendo le esigenze di chi lavora la mattina presto .

Invitiamo pertanto il Sindaco a revocare questa ordinanza e proponiamo altresi’ di allocare solo per il periodo estivo i CASSONETTI DELLA DIFFERENZIATA O ISOLE ECOLOGICHE specifiche per ogni tipologia di rifiuto , nelle zone citate dall’ordinanza dato che come disse il famoso slogan , ” U VITTURISI LA METTE NEL POSTO GIUSTO ” oppure ” U SCUGGHITTARU LA METTE NEL POSTO GIUSTO ” .
Invitiamo il Sindaco ad avere fiducia nei confronti dei cittadini e nello slogan da lui scelto .

Caro Sindaco, revochi l’ordinanza e inserisca le isole ecologiche , il tutto potrebbe anche essere un esperimento per vedere se quest’ultime funzionino , dal tronde i Vittoriesi e gli Scoglittiesi sanno gia’ dove metterla .

Print Friendly, PDF & Email