Scuolabus insufficiente. L’amministrazione comunale di Acate integra il servizio.

Salvatore Cultraro- Acate (Rg)- Sicilia- 15/10/2014- Lodevole iniziativa da parte dell’amministrazione comunale di Acate, finalizzata ad evitare situazioni di dispersione scolastica. A causa, infatti, del notevole incremento dell’immigrazione registratosi in questi ultimi anni con la presenza di numerose famiglie di stranieri residenti in modo particolare nelle campagne del vasto territorio comunale e nelle zone cittadine periferiche, c’è stato un conseguente aumento di richieste relative al trasporto urbano degli alunni. Considerato, pertanto, che lo scuolabus in dotazione al Comune è divenuto ormai insufficiente per le nuove esigenze del territorio , alfine di garantire a tutti la possibilità di usufruire del servizio di trasporto scolastico urbano, l’amministrazione comunale ha deciso di integrare tale servizio in via sperimentale, limitatamente ai mesi di ottobre e novembre, affidandolo ad una ditta locale di autotrasporto privata. Per questi due mesi la ditta garantirà, quindi, con una corsa giornaliera pomeridiana utilizzando un pullman di 52 posti, il trasporto da e verso le scuole cittadine, degli alunni che abitano nelle località di campagna, comprese tra Acate e Macconi, impossibilitati a raggiungere le scuole con mezzi propri.

Print Friendly, PDF & Email