Servizi agli anziani e all’infanzia. A palazzo Chigi Orlando ha incontrato i ministri Delrio, Alfano e Lorenzin

ROMA – Programma Nazionale dei servizi di cura all’infanzia e agli anziani non autosufficienti: se ne è parlato mercoledì mattina a Palazzo Chigi durante un incontro che ha coinvolto l’AnciSicilia e a cui hanno preso parte i ministri Graziano Delrio, ministro per le Infrastrutture e responsabile dei Piani di Azione e Coesione, Angelino Alfano, ministro dell’Interno,  e Beatrice Lorenzin, ministro della Salute.  
Leoluca Orlando e Paolo Amenta, rispettivamente presidente e vice presidente dell’AnciSicilia, durante l’incontro hanno espresso la posizione dei comuni siciliani, in assenza di un rappresentante,  pur previsto, del Governo regionale.
I Ministri e vertici ministeriali  hanno espresso apprezzamento per l’impegno e per l’accelerazione della spesa dei Fondi Pac nei settori che si occupano di anziani e di infanzia da parte dei distretti e dei comuni siciliani.
L’Anci Sicilia, dal canto suo,  ha confermato le criticità legate a tagli dei Fondi Pac in danno di servizi ai cittadini e ha chiesto che non si scarichino sui comuni, anello finale delle procedure, le responsabilità e il peso di ritardi nazionali e regionali.
È’ stata fortemente apprezzata e accolta dal Governo nazionale la proposta dell’AnciSicilia di dotare, a cura del Governo nazionale, i Comuni di un’assistenza tecnica adeguata per la progettazione e la rendicontazione, momenti fondamentali dei percorsi europei.
L’AnciSicilia, infine, esprimerà un proprio rappresentante nell’apposito tavolo tecnico, istituito come agile supporto alle modifiche prospettate da Anci ed emerse nell’odierno incontro.

Print Friendly, PDF & Email